Archivi mensili:Maggio 2020

Vuoi abitare lo spazio sacro?

Egon Schiele ⋯
Avere il rispetto e la compagnia del più alto degli esseri spirituali? Essere protetti dai guardiani degli otto potenti raggi di energia? Allora custodisci la Via dell’Integrità: considera questi insegnamenti con riverenza, metti in pratica le loro verità, illuminandole per gli altri. Riceverai tante ⋯

Sono sempre stati l’uno nell’altro

Silvia Sala e Freddy Viera Gli amanti non si incontrano finalmente in qualche luogo. ⋯

Tieni la tua mente libera da divisioni e distinzioni

Egon Schiele ⋯ Un profumo vi attrae più di un altro? Preferisci questo sapore, o quella sensazione? La tua attitudine è sacra e il tuo lavoro profano? Allora la tua mente è separata: da te stesso, dall’unità, dal Tao. Tieni la tua mente libera da divisioni e ⋯

Pensieri desideranti

 ⋯
In campo di concentramento ho capito il rapporto che si può stabilire – ironico e profondo – fra il cibo e l’immaginazione magica. È la carenza che fa galoppare i sensi e trottare la fantasia. La mancanza sta all’origine di tutti i pensieri desideranti. ⋯

Ogni volontà è volontà di qualche cosa

Egon Schiele ⋯
La pianta sviluppa in via ascensionale la sua manifestazione dalla gemma, dal tronco e dalle foglie, sino al fiore e al frutto: il frutto a sua volta è principio di una nuova gemma, di un nuovo individuo, destinato a ripercorrere la vecchia via, e ⋯

Quando si sa vedere e ascoltare

 ⋯ I veri compagni sono gli alberi, i fili d’erba, i raggi del sole, le nubi che corrono nel cielo al crepuscolo o al mattino, il mare, le montagne. Da tutto ciò sgorga la vera vita, la grande vita e non si prova mai solitudine ⋯

Le idee banali della moltitudine

Egon Schiele ⋯ Bending woman with head bowed and crossed hands
Quando ci si occupa di sviluppare la forza di volontà, va seguito questo precetto negativo: che è di tenersi accuratamente lontani da tutte le compagnie, dagli ambienti, dalle suggestioni che contrastano con i principi adottati. È inutile proporre a se medesimo un codice della ⋯

Il sapere è anzitutto carnale

 ⋯
Le nostre orecchie e i nostri occhi lo captano, la nostra bocca lo trasmette. Certo, ci viene dai libri, ma i libri escono da noi. Fa rumore, un pensiero, e il piacere di leggere è un retaggio del bisogno di dire. ⋯

La Via dell’Integrità

Egon Schiele ⋯
Confesso che non c’è nulla da insegnare: nessuna religione, nessuna scienza, nessun corpo di informazioni che porteranno la mente a ritornare al Tao. Oggi mi rivolgo in questo modo, domani in un altro, ma sempre la Via dell’Integrità è oltre alle parole e oltre ⋯

Non esistono problemi

⋯ Raphael Hefti ⋯ Non esistono problemi, ci sono soltanto soluzioni. Lo spirito dell’uomo crea il problema dopo. ⋯

Il fascino dell’immobilità

Egon Schiele ⋯
Ci sono momenti così, crediamo nell’importanza di ciò che abbiamo detto o scritto fino a quel punto, soltanto perché non è stato possibile far tacere i suoni o cancellare i tratti, ma ci entra nel corpo la tentazione del silenzio, il fascino dell’immobilità, stare ⋯

Grandi ripugnanze

 ⋯
Il mito greco insegna che si combatte sempre contro una parte di sé, quella che si è superata, un antico se stesso. Si combatte soprattutto per non essere qualcosa, per liberarsi. Chi non ha grandi ripugnanze, non combatte. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi