Archivi giornalieri: 09/23/2020

Lo Zen più accessibile

Egon Schiele ⋯
Le opere di Daisetz Teitaro Suzuki sullo Zen sono da annoverare tra i più alti contributi del secolo allo studio del Buddhismo attuale, così come lo stesso Zen rappresenta il frutto migliore germogliato dall’albero le cui radici sono raccolte nel Canone Pali. Non possiamo ⋯

L’individualità non è qui chiusura

Stefano Grassi ⋯
Il corpo giapponese si spinge sino all’estremo della propria individualità, ma questa individualità non può essere compresa nel senso occidentale: essa è depurata di ogni isteria, non cerca di fare dell’individuo un corpo originale, distinto dagli altri corpi, vinto da questa febbre promozionale che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi