Archivi giornalieri: 11/01/2020

Ho lavorato in fretta

Egon Schiele ⋯
Ho lavorato in fretta e senza farmi scoppiare il cervello, un po’ come Julius Boros giocava a golf. Raggiungevo la palla, la colpivo, mi facevo una bella risata e andavo avanti senza perdere l’andatura. ⋯

Prova di incredulità

Giorgio de Chirico ⋯ Lo spagnolo alle spalle, la sua creatura davanti: istintivamente il capitano si precipitò fuori, alla luce. Si ritrovò all’aperto senza danno, al di là di Atufal, coi pugni stretti e le mascelle serrate. Quando poté scorgere la sua linda nave tranquillamente all’ancora, e quasi ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi