Skip to main content

Loreley

 ⋯
La malinconica storia della splendida Loreley che incanta e attrae i naviganti e li trascina negli abissi del mare, appartiene al patrimonio dei miti popolari tedeschi. Molti poeti dell’800 li raccolsero e trascrissero in versi, apparentemente semplici ma elaborati in realtà con arte raffinata. ⋯

Essere da trascendere

Connie Imboden Il masochismo, come il sadismo, è assunzione di colpevolezza. Sono colpevole, infatti, per il solo fatto che sono oggetto. Colpevole verso me stesso, perché sono consenziente alla mia alienazione assoluta, colpevole verso l’altro perché gli fornisco l’occasione di essere colpevole, cioè di non raggiungere ⋯

Mondo senza volti

Herbert List ⋯
L’invenzione della psicoanalisi, la negazione dell’individuo operata dai totalitarismi, la distruzione dell’identità nei campi di sterminio nazisti, la diffusione della fotografia messa a servizio della burocrazia per il riconoscimento delle persone (per esempio con le foto d’identità), l’invasione dell’Io da parte di uno pseudo-immaginario ⋯

No, non vibra niente

Ronit Baranga ⋯ Scultura
Palomar si guarda attorno aspettando di sentir vibrare un’orchestra di sapori. No, non vibra niente. Tutti quei manicaretti risvegliano in lui ricordi approssimativi e mal distinti, la sua immaginazione non associa istintivamente i sapori alle immagini e ai nomi. Si domanda se la sua ⋯