Archivi mensili:Febbraio 2021

Società fondata e governata da uomini saggi

Egon Schiele ⋯
Sarà più sicura e salda e meno sottoposta alla fortuna quella società che è fondata e governata da uomini saggi ed attenti. Viceversa quella che è costituita da uomini rozzi ed incapaci dipende in massima parte dalla fortuna ed è meno salda. ⋯

Non desiderare una grande felicità

 ⋯
Quanto di meglio questo mondo ha da offrire è un’esistenza senza dolori, tranquilla, sopportabile e limiteremo le nostre pretese a tutto ciò per realizzarlo tanto più sicuramente. Infatti, per non cadere nell’estrema infelicità, il mezzo più sicuro è non desiderare una grande felicità. ⋯

Insanabile incongruenza!

Egon Schiele ⋯
Nella capitale della provincia cinese del Sezuan giungono tre dèi, in pellegrinaggio attraverso il paese alla ricerca di qualche anima buona; e ne trovano una nella prostituta Shen Te, che accorda loro ricovero per la notte. Il compenso per tale atto di bontà è ⋯

Conseguire la luce e la verità

 ⋯
Chi seriamente prende ad occuparsi di una cosa che non ha utilità materiale non può fare affidamento sulla partecipazione dei contemporanei. Si accorgerà anzi il più delle volte che si fa valere nel mondo una falsa immagine di quella cosa, che gode, com’è nell’ordine ⋯

Arrivare a se stesso

Egon Schiele ⋯
La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di arrivare a se stesso. Finisca poeta o pazzo, profeta o delinquente, non è affar suo, e in fin dei conti è indifferente. Affar suo è trovare il proprio destino, non un destino qualunque, e ⋯

No, non vibra niente

Ronit Baranga ⋯ Scultura
Palomar si guarda attorno aspettando di sentir vibrare un’orchestra di sapori. No, non vibra niente. Tutti quei manicaretti risvegliano in lui ricordi approssimativi e mal distinti, la sua immaginazione non associa istintivamente i sapori alle immagini e ai nomi. Si domanda se la sua ⋯

Supremo sentimento di sé

Egon Schiele ⋯
L’autocoscienza è solo là dove la persona sa soltanto di se stessa, dove in lei non v’è niente se non la persona stessa? Non è anche l’amore autocoscienza, non è anche il godimento gioioso, non è anche il supremo sentimento di sé [Selbstgefühl]? […] ⋯

Il grafico di un esistenza umana

Benoit Courti ⋯ In un certo senso ogni vita raccontata è esemplare; si scrive per attaccare o per difendere un sistema del mondo, per definire un metodo che ci é proprio. Ma non è meno vero che le biografie in genere si squalificano per una idealizzazione o ⋯

Il male

Egon Schiele ⋯
Quando si compie il male, non lo si conosce, perché il male fugge la luce.
Il male, come lo si concepisce quando non lo si fa, esiste? Il male che si fa non sembra forse qualcosa di semplice, di naturale, che si impone? Il ⋯

Contatto con la natura è perduto

 ⋯
L’uomo si sente isolato nel cosmo, poiché non è più inserito nella natura e ha perduto la sua identità inconscia emotiva con i fenomeni naturali.
essuna voce giunge più all’uomo da pietre, piante o animali, né l’uomo si rivolge a essi sicuro di venire ⋯

Il vero nemico

Egon Schiele ⋯
L’indifferenza è il vero nemico. Io ho visto l’odio viaggiare. Ero un ragazzo quando vidi portare via il direttore del mio liceo perché era un ebreo. Lì ho capito che il vero nemico è l’ignoranza, la disinformazione, la non comprensione delle diversità. ⋯

Perché gli mancano le ali

 ⋯  ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi