Oil on wood
A volte ve ne vengono riservate due o tre, anche quattro. Possono appartenere a generazioni diverse. Per incongiungersi con voi, viaggiano attraverso gli oceani del tempo e gli spazi siderali. Vengono dall’altrove, dal cielo. Possono assumere diverse sembianze, ma il vostro cuore le riconosce. Il vostro cuore le ha già accolte come parte di sé in altri luoghi e tempi, sotto il plenilunio dei deserti d’Egitto o nelle antiche pianure della Mongolia. Avete cavalcato insieme negli eserciti di condottieri dimenticati dalla storia, avete vissuto insieme nelle grotte ricoperte di sabbia dei nostri antenati. Tra voi c’è un legame che attraversa i tempi dei tempi: non sarete mai soli.

Crediti
 • Brian Weiss •
 • Molte vite - un solo amore •
 • SchieleArt • VCG Wilson Oil on wood • 1912 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Tanto lo sai che è una storia sbagliata
58% Fabrizio de Andre’MusicaSchiele Art
È una canzone su commissione, forse l’unica che mi è stata commissionata. Mi fu chiesta da Franco Biancacci, a quel tempo a Rai Due, come sigla di due documentari-inchiesta sulle morti di Pasolini e di Wilma Montesi. In quel tempo, se non ricordo male, st⋯

Egon Schiele ⋯ Affidatevi al vostro corpo per il trasporto
48% FilosofiaLao TzuSchiele Art
Nei tempi antichi, la gente viveva la vita che contemplava la sua totalità. Essi non sopravvalutavano l’intelletto, ma integravano mente, corpo e spirito in tutte le cose. Questo ha permesso loro di diventare padroni della conoscenza piuttosto che vittime⋯

Egon Schiele as a child with a locomotive in his hand. PhotographyQuella spada ardente mi corrodeva le ciglia
34% Albert CamusFotografiaSchiele Art
E questa volta, senza alzarsi, l’arabo ha estratto il coltello e me l’ha presentato nel sole. La luce ha balenato sull’acciaio e fu come una lunga lama scintillante che mi colpisse alla fronte. In quello stesso momento, il sudore delle mie sopracciglia è ⋯

Egon Schiele ⋯ Donna SedutaLa donna seduta
32% Anna MartinenghiSchiele Art
La stanza è buia ormai; forse la lampada si è spenta o il sole è tramontato fuori dalla finestra aperta. Con un occhio solo è difficile distinguere i particolari. Vorrei i suoi occhiali neri, per vedere meglio, ma so che non mi darà questa soddisfazione. ⋯

Egon Schiele ⋯ La nostra identità
32% Oliver SacksSchiele Art
Ognuno di noi ha una storia del proprio vissuto, un racconto interiore, la cui continuità, il cui senso è la nostra vita. Si potrebbe dire che ognuno di noi costruisce e vive un racconto, e che questo racconto è noi stessi, la nostra identità. Se vogliamo⋯

Egon Schiele ⋯ Il sesso è difficile
31% Rainer Maria RilkeSchiele Art
Il sesso è difficile; è vero. Ma è il difficile che c’è stato affidato, quasi ogni cosa seria è difficile, e tutto è serio. Se solo riconoscete questo e muovendo dal vostro intimo, dalla vostra complessione e natura, dalla vostra esperienza e fanciullezza⋯