Egon Schiele ⋯

Sopprimere un artista è un crimine, significa uccidere vita nascente.


Crediti
 • Anonimo •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Braciere dell’egoismo
112% Georges BataillePsicologiaSchiele Art
La negazione degli altri, nel suo punto estremo, diviene negazione di se stessi. Nella violenza di questo movimento il godimento personale non conta più, conta soltanto il crimine, e poco importa chi ne sia la vittima: importa solo che il crimine raggiung⋯
Egon Schiele ⋯ Atto dAtto d’amore
77% AnonimoSchiele Art
Una passione non si può esprimere pacatamente, disciplinatamente, morigeratamente, e nessuno può definirne la forma al posto di un altro. • Magda Sazbo Nel 1915 Schiele disegna con il carboncino e colora nervosamente con vernici soprattutto rosse un’opera⋯
Egon Schiele ⋯ La candela dal giudice in toga
68% Egon SchieleSchiele Art
24 giorni sono stato in prigione! Ventiquattro giorni o cinquecentosettantasei ore! Un’eternità! L’indagine si è sgonfiata miseramente, ma io ho sofferto come un cane, in modo indicibile. Sono stato terribilmente punito senza condanna. Nel corso del dibat⋯
Egon Schiele ⋯ La prigione del corpo
66% Schiele ArtWikipedia
Nell’opera di Egon Schiele il corpo subisce un trattamento che si potrebbe definire ai limiti del sadismo: eccessivamente magro, consunto, contratto, piegato in forme contorte. Sono uomini (e donne) schizoidi quelli dipinti dall’artista viennese, che, per⋯
Egon Schiele ⋯ Catena di montaggio
52% Anna Maria TocchettoSchiele Art
Renato Zero in un concerto a Torino, rivolgendosi a persone che stavano disturbando, così disse: Se dovevo attaccà na marchetta sul Po, l’avrei attaccata sul Tevere. La differenza fra un artista e chi artista non è. Questo non artista, pur avendo la possi⋯
Egon Schiele ⋯ La presenza di Orfeo
51% Alda MeriniPoesieSchiele Art
Non ti preparerò col mio mostrarmiti ad una confidenza limitata, ma perché nel toccarmi la tua mano non abbia una memoria di presagi, giacerò all’informe fusa io stessa, sciolta dentro il buio, per quanto possa, elaborata e viva, ridivenire caos… Orfeo ⋯