Affidatevi al vostro corpo per il trasporto
Nei tempi antichi, la gente viveva la vita che contemplava la sua totalità. Essi non sopravvalutavano l’intelletto, ma integravano mente, corpo e spirito in tutte le cose. Questo ha permesso loro di diventare padroni della conoscenza piuttosto che vittime dei concetti.
Se una nuova invenzione è apparsa, hanno cercato di comprendere se avrebbe potuto causare problemi così come i benefici che offrivano. Sono stati valutati con vecchi modi che si erano stati dimostrati efficaci, e valutati nuovi modi se potessero essere una prova efficace. Se si vuole smettere di essere confusi, bisogna emulare questo antico popolo: unire il vostro corpo, mente e spirito in tutte ciò che si fa. Scegliere il cibo, i vestiti ed i ripari che si accordino con la natura. Affidatevi al vostro corpo per il trasporto. Lasciate che il vostro lavoro ed il vostro tempo libero sia lo stesso. Fate esercizio fisico che sviluppi tutto il vostro essere e non solo il vostro corpo. Ascoltate la musica che colma le tre sfere del vostro essere. Scegliete capi per la loro virtù piuttosto che la loro ricchezza e potenza. Servite gli altri e coltivate voi stessi contemporaneamente. Capite che la vera crescita viene dalla riunione e risolvere i problemi della vita in modo che sia armonizzante a voi stessi e agli altri. Se si riesce a seguire questi semplici modi vecchi, vi sarà continuamente serenità e gioia rinnovata.

Crediti
 • Lao Tzu •
 • Hua Hu Ching •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
469% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
191% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
 ⋯ Ai giovani
110% ArticoliFilosofiaJiddu Krishnamurti
Vi siete mai chiesti quale sia il senso dell’educazione? Perché andiamo a scuola, perché impariamo varie materie, perché facciamo esami e gareggiamo fra di noi per avere i voti migliori? Qual è il significato della cosiddetta educazione, qual è la sua ver⋯
 ⋯ La violenza nella storia
108% ArticoliFilosofiaGérard Wormser
Queste genti si percoteano a vicenda non solo con le mani, ma con la testa, col petto, e coi piedi, troncandosi reciprocamente coi denti le membra a brano a brano. • Dante Alighieri • La violenza si presenta come una relazione e non come un oggetto, una c⋯
Michal Karcz ⋯ Postapocalyptic WorldEtà della vita, età delle cose
105% ArticoliFilosofiaRemo Bodei
Arriviamo impreparati alle diverse età della vita e spesso vi manchiamo d’esperienza nonostante gli anni. • • François de La Rochefoucauld • • • Generazioni • Se in una delle canoniche divisioni della vita umana – quella tripartita in giovinezza, maturità⋯
 ⋯ Filosofia e rivoluzione: il testo, il contesto e la trama
93% ArticoliFilosofiaRaimon Panikkar
“Philosophy and Revolution: the Text, the Context and the Texture” è un articolo che Panikkar ha pubblicato nel luglio del 1973 sulla rivista di studi interculturali «Philosophy East and West», vol. 23, n° 3, pp. 315-322. Mai apparso in traduzione italian⋯