Egon Schiele ⋯

Nel più profondo dell’animo, con tutto il proprio essere e il proprio cuore si percepisce un albero autunnale in estate; vorrei dipingere questa malinconia.


Crediti
 • Egon Schiele •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ La sola pittura non mi basta
104% Egon SchieleSchiele Art
Ora osservo soprattutto i movimenti corporei dei monti, delle acque, degli alberi, dei fiori. Tutto mi richiama alla memoria i movimenti analoghi del corpo umano, i moti analoghi di gioia e di sofferenza delle piante. La sola pittura non mi basta; so che ⋯
Egon Schiele ⋯ Woodland prayerMagico Natale
76% Gianni RodariPoesieSchiele Art
S’io fossi il mago di Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento, ma non l’alberello finto, di plastica, dipinto che vendono adesso all’Upim: un vero abete, un pino di montagna, con un po’ d⋯
Egon Schiele ⋯ The wavesIl sogno è svanito per sempre!
59% García LorcaPoesieSchiele Art
Nella sera piovosa il mio cuore impara la tragedia autunnale che cade dagli alberi. Nella dolce tristezza del pomeriggio che muore le mie voci si spezzarono. Il sogno è svanito per sempre! Per sempre.Dio mio! Cade la neve sulla campagna deserta della mia ⋯
Egon Schiele ⋯ La pazienza porta l’esperienza
55% Egon SchieleSchiele Art
La passività o la pazienza eccessiva finiscono nel ridicolo come l’impazienza; la pazienza della pecora, contrassegnata anzitutto dalla placidità nel sangue. La malinconia porta la pazienza, la pazienza porta l’esperienza, l’esperienza porta la speranza e⋯
Egon Schiele ⋯ Donna SedutaLa donna seduta
48% Anna MartinenghiSchiele Art
La stanza è buia ormai; forse la lampada si è spenta o il sole è tramontato fuori dalla finestra aperta. Con un occhio solo è difficile distinguere i particolari. Vorrei i suoi occhiali neri, per vedere meglio, ma so che non mi darà questa soddisfazione. ⋯
Egon Schiele ⋯ Elogio della malinconia
46% AnonimoSchiele Art
Eppure la malinconia scaturisce dalla legittima consapevolezza della struttura tragica di ogni vita. Negli stati malinconici, possiamo comprendere, senza rabbia o sentimentalismi, che nessuno capisce veramente nessun altro, che la solitudine è universale ⋯