Egon Schiele ⋯
Tutto ciò che non possiamo sopportare a questo mondo, un giorno lo troviamo in un’unica persona, e immediatamente lo amiamo. Un forte senso di identità dà all’uomo l’idea di non poter fare del male; e se è troppo poco il risultato è lo stesso.
Certe nature non possono apprezzare, solo rimpiangere.

Crediti
 • Djuna Barnes •
 • La foresta della notte •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
47% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
40% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Recicling boy LedereScegli la speranza
39% Lucio Anneo SenecaPercorsiSchiele Art
Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente, Lucilio mio, e spesso soffriamo più per le nostre paure che per la realtà. Non so perché le paure infondate turbino di più; quelle fondate hanno un loro limite: tutto ciò che è⋯
Egon Schiele ⋯ Amare gli uomini e amare le cose
38% Schiele ArtUgo Spirito
Perché la pietra che mi è di fronte come realtà diversa dall’uomo, e propriamente come realtà non cosciente di fronte a realtà cosciente, se mi sforzo di comprenderla davvero, a poco a poco perde la sua opacità e si vivifica rivelandosi nella sua struttur⋯
Egon Schiele ⋯ SothebyCapire bene la gente non è vivere
37% Philip RothSchiele Art
Lotti contro la tua superficialità, la tua faciloneria per cercare di accostarti alla gente senza aspettative illusorie, senza un carico eccessivo di pregiudizi, di speranze o di arroganza, nel modo meno simile a quello di un carro armato, senza cannoni, ⋯
Egon Schiele ⋯ Gli infelici possono temere la morte
36% FilosofiaFriedrich HölderlinSchiele Art
Gli infelici che null’altro conoscono se non i loro miseri bisogni, che sono schiavi della necessità e disprezzano lo spirito e non onorano te, innocente vita della natura, essi possono temere la morte. Il loro giogo è diventato il loro mondo; non conosco⋯