Amore romantico
La turpe inclinazione di una donna all’amore romantico e a sognare imperterrita di era glaciale in era glaciale; la mirabolante maestria autodistruttiva della scema vaneggiatrice per vocazione di un uomo che non c’è e non può esserci, visto che l’ha fatto e cresciuto lei.

Crediti
 • Aldo Busi •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Nudo di madre
24% Aldo BusiArticoli
 Io sono lo Scrittore, non sono un uomo. Se fossi un uomo sarei già Unabomber da un bel po’ e senza neppure uscire dall’ambito del focolare. Il vero oggetto (l’opera) e il vero soggetto ( lo Scrittore) della letteratura della modernità risiedono nell’auto⋯

 ⋯ Confluenza del bifido odio
16% Aldo BusiFrammenti
Virtualità, tu resti la più sanguinaria delle vendette femminili – e la meno passibile di esser messa a verbale. In questo senso si potrebbe dire che la prima donna che si è innamorata di un uomo ha scoperto Internet e i suoi vantaggi, e che niente che si⋯

 ⋯ Emancipazione dell’umanità verso l’umanità
15% Aldo BusiSocietà
Facile per una donna mettere la propria vita nelle mani di un uomo non ha che quella che un uomo si degna di toglierle. Nelle gare dell’emancipazione dell’umanità verso l’umanità che non lasciano scampo a alcuna corrente vera verso la libertà dell’individ⋯

 ⋯ Lettera d’amore
15% CelebriGustave Flaubert
Se per amare intendi voler prendere da questo doppio contatto la spuma che vi galleggia sopra senza smuovere la feccia che può esservi al fondo, unirsi con un insieme di tenerezza e di piacere, essere incantati di vedersi e lasciarsi senza disperazione (m⋯

Egon Schiele  ⋯ Il contingente
14% AforismiKarl KrausSchiele Art
Società: erano presenti tutti quelli che dovevano esserci e che altrimenti non saprebbero a che serve essere, se non appunto a esserci.

 ⋯ Sa che ore sono, per piaser?
14% Aldo BusiFrammenti
Sa che ore sono, per piaser? La voce, così fresca, adolescenziale, proviene di là dalla rete che recinta l’area di parcheggio sull’autostrada appena dentro Vicenza Ovest. La sagoma di un ragazzo scontornata dal fanale del motorino in folle, guardingo. Sor⋯