Anarchia
Una visione politica, scevra dalle imposizioni dogmatiche delle certezze assolute e dalle castrazioni moralistiche delle superstizioni e dei tabù, tendente ad un ordine contrapposto ad ogni forma di Stato o di potere costituito, ma basato sull’autonomia e la libertà degli individui.

Crediti
 • Alessandro Karbon •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
890% ArticoliAutori VariPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
 ⋯ Vogliate essere liberi, e lo sarete!
307% Michail BakuninPolitica
Cari compagni, vi ho detto la volta scorsa che due grandi avvenimenti storici avevano fondato la potenza della borghesia: la rivoluzione religiosa del sedicesimo secolo, conosciuta col nome di Riforma, e la grande Rivoluzione politica del secolo scorso. Ho⋯
 ⋯ Il potere e l’onore
266% ArticoliGiuseppe TortoraPolitica
Quando penso a certi personaggi che hanno popolato le nostre aule parlamentari, non riesco a fare a meno di pensare ad una famosa scena del film «Totò a colori». In treno, in uno scompartimento del vagon-lit, il sospettoso Antonio Scannagatti, musicista i⋯
 ⋯ V/XX Tesi di politica
191% Enrique DusselPolitica
La strana parola feticismo viene dal portoghese. In questa lingua fetiço significa fatto. I fatti con la mano dagli uomini sono gli idoli. Feticismo e idolatria sono somiglianti. È un fare dei come prodotto dell’immaginazione dominatrice dell’essere umano⋯
 ⋯ III/XX Tesi di politica
183% Enrique DusselPolitica
Il potere è una facoltà, una capacità, che si ha o non si ha, ma con precisione mai si prende. Ciò che si può assaltare, prendere, dominare sono gli strumenti o le istituzioni che consistono nelle mediazioni del loro esercizio (come quando si dice nella R⋯
Delcy RodríguezConsiglio Permanente dell’OSA
161% ArticoliDelcy RodríguezPolitica
Sua Eccellenza Delcy Rodríguez Gómez, Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro, vice segretario generale non presente, Illustri Rappresentanti permanenti e supplenti, rappresentanti degli Stati osservatori, invitati speciali, signore e signori. Ministro⋯