⋯
Ero in preda a un’angoscia di cui non vedevo come sarei riuscito a liberarmi. Suonano alla porta. Apro. Si palesa una signora di una certa età che davvero non aspettavo. Per tre ore mi inflisse una serie di sciocchezze tali che l’angoscia si trasformò in collera. Ero salvo.

Crediti
 • Emil Cioran •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯ Eduardo ⋯Volti la pagina, signora!
66% FrammentiLuigi Pirandello
No. Ah, no! Volti la pagina, signora! Se lei volta la pagina, vi legge che non c’è più pazzo al mondo di quello che crede di dire la verità! Via, vada! vada! Si prenda questo piacere, di fare per tre mesi la pazza per davvero! Le par cosa da nulla? Fare i⋯
 ⋯ Sarò fiore e profumerò un poco
52% FrammentiRobert Walser
In realtà non sono mai stato un bambino, e proprio per questo, ne sono assolutamente certo, rimarrà sempre in me qualcosa che ricorda l’infanzia. Sono soltanto cresciuto, sono invecchiato, ma l’essenza non è cambiata. A fare sciocchezze provo esattamente ⋯
⋯  ⋯Sexistenza
36% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
 ⋯ Mi lascio vivere
32% FrammentiJorge Luis Borges
È l’altro, è Borges, quello a cui capitano le cose. Io vado in giro per Buenos Aires e mi fermo, forse oramai meccanicamente, per guardare l’arco di un atrio e la porta a vetri con la griglia; di Borges ho notizie dall’ufficio postale e vedo il suo nome i⋯
 ⋯ Difficile giudicare un amore
25% FrammentiIsabella Mattazzi
Anzi, direi impossibile, perché se giudicare non significa altro che ri-vivere (simbolicamente) un’esperienza già accaduta (realmente), in amore giudicare-rivivere una relazione si compie sempre nella totale assenza dell’Altro. Posso solo dire che, per qu⋯
⋯  ⋯Il genio della perversione
23% Edgar Allan PoeFrammenti
Un appello al proprio cuore è, dopo tutto, la migliore risposta al sofisma ora riportato. Nessuno che consulti lealmente e interroghi a fondo la propria anima, sarà disposto a negare la radicalità della propensione di cui parliamo. Essa è tanto incomprens⋯