⋯
Soffro di una aspirazione ardente, dolorosa, che perdura in me come un desiderio inappagato. La mia tensione somiglia, in un certo senso, a una voglia pazza di ridere, differisce poco dalle passioni di cui bruciano gli eroi di Sade, e tuttavia è vicina a quella dei martiri e dei santi… Non posso dubitarne: questo delirio manifesta in me il carattere umano. Ma, bisogna dirlo, porta allo squilibrio e mi priva penosamente di riposo. Ardo e mi disoriento, e infine resto vuoto. Posso propormi azioni grandi e necessarie, ma nessuna basta alla mia febbre.

Crediti
 • Georges Bataille •
 • Su Nietzsche •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Educazione e auto inganno
73% AnonimoPsicologia
Non è nota la buona abitudine all’attenzione, organo preposto a correggere le molteplici escrescenze, così come i più noti fallimenti del processo educativo. Al punto, che la maggior parte di questi, potrebbero essere qualificati come mancanze o difetti d⋯
 ⋯ Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
67% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
Tra neuroscienze, psicologia e letteratura, la nascita di unIl cervello raccontato
56% ArticoliNeuroscienzePaolo Pecere
Il rapporto tra l’attività cerebrale e l’identità di una persona è un tema attualissimo, che fin dalle sue prime formulazioni moderne ha messo in questione il ruolo della narrazione: come può collegarsi l’operare dei miliardi di neuroni che compongono il ⋯
 ⋯ Basi neurologiche della coscienza
54% ArticoliEduard PunsetJohn BarghNeuroscienze
Spesso non siamo consapevoli di quelle che sono le ragioni e le cause del nostro comportamento; più indaghiamo nei meandri della mente, più ci si accorge di quanto sia importante e potente il nostro inconscio. L’inconscio, come parte più intima di noi ste⋯
⋯  ⋯Il cristallo si vendica
43% ArticoliJean BaudrillardPsicologia
La psicoanalisi ha privilegiato un aspetto della nostra vita, e ci ha nascosto l’altro. Ha sopravvalutato una delle nostre nascite, la nascita biologica e genitale, e ha dimenticato l’altra, la nascita iniziatica. Ha dimenticato che se ci sono due esseri ⋯
 ⋯Il suono di onde in uno specchio d’acqua
35% Eugenio BorgnaPsicologia
Così David Sylvian tratta la Nostalgia ed io a malapena avevo l’età della Ragione, nel senso che avevo ragione solo IO: figuriamoci quella del Giudizio!. Se tanto mi dà tanto, prima si Ragiona, poi si è Pratici ed infine si Giudica, Kantianamente parlando⋯