⋯
Inconsapevolmente, fermi nell’attesa con lo sguardo fisso alla meta, oppure consapevolmente, sapendo che Godot potrebbe anche non arrivare e quindi, non perdere tutto ciò che è nel tempo dell’attesa; e chissà, che in questo modo, Godot non arrivi veramente e non sia proprio chi stavi aspettando nell’inverosimile, anche perché, strada facendo, hai accolto anche quelli che di Godot non avevano nulla. Non è vero che Godot non arriva, siamo noi a essere ciechi, perché gli avevamo dato un solo volto, mentre ne ha infiniti.

Crediti
 • Anna Maria Tocchetto •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Da Zarathustra a KhomeiniDa Zarathustra a Khomeini
97% ArticoliGerhard SchweizerLibri
La storia della Persia iniziò a Battria e prima ancora che un governatore vi regnasse in nome dei re divini, visse a Battria un uomo che sarebbe diventato, più di qualsiasi altro, una figura determinante per la notorietà della cultura persiana in occident⋯

 ⋯ Il Deserto
94% Anna Maria TocchettoArticoli
Vivere certo, è un po’ il contrario di esprimere. Secondo i grandi maestri toscani, è testimoniare tre volte, nel silenzio, nella fiamma e nell’immobilità. Ci vuole molto tempo per capire che i personaggi dei loro quadri, si incontrano ogni giorno nelle v⋯

⋯  ⋯Sexistenza
73% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯

 ⋯ Animalia
67% ArticoliAutori VariLibri
Avete sentito: E ciò che è più importante fra i mortali, tutto viene da noi: da noi, gli uccelli. Il minimo che si possa dire è che la ricerca moderna non ha confermato questa ipotesi. Ma bisogna ammetterlo: la ricerca moderna, che pure ha chiarito molti ⋯

 ⋯ Infinitattesa
61% FrammentiSamuel Beckett
 Non arriva nessuno. Nessuno mai arriverà, ma questo non ci impedirà di aspettare, sempre spostati un po’ più in la, e sempre mancando, nonostante l’attesa. Che stiamo a fare qui, ecco ciò che dobbiamo chiederci. Abbiamo la fortuna di saperlo. Sì, in ques⋯

 ⋯ Le aporie di K
53% Alessandro BellanFrammenti
Come la storia semplice diventa confusa e Josef K. si arrende all’impossibilità di venirne a capo, allo stesso modo la verità si dissolve nella sua interpretazione, anzi diventa l’interpretazione stessa: ma questo distrugge la possibilità stessa dell’inte⋯