Egon Schiele ⋯ S. Girl in Underclotches
La vita continua e io, certe mattine, stanco del rumore, scoraggiato davanti all’opera interminabile da inseguire, malata di questa follia del mondo che pure mi assale all’alba nel giornale, sicuro finalmente che non guadagnerò io tutto il mondo, ho solo voglia di sedermi e aspettare che arrivi la sera. Ho questa voglia, e a volte si cede.

Crediti
 • Albert Camus •
 • SchieleArt •  S. Girl in Underclotches • 1917 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
46% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯
Egon Schiele ⋯ Le tue decisioni tragiche
44% Julio CortázarSchiele Art
E sì, pare che sia così, pare che te ne sia andata dicendo non so cosa, che andavi a gettarti nella Senna, qualcosa di simile, una di quelle frasi da notte fonda, mescolate a lenzuola e a bocca impastata, quasi sempre nel buio o con qualcosa come mano o p⋯
Egon Schiele ⋯ Front View of a BuildingTutto veniva filtrato dalle parole
38% Roberto BolañoSchiele Art
Nell’Ottocento, alla metà o alla fine dell’Ottocento, disse il tipo con i capelli bianchi, la società era solita filtrare la morte attraverso le parole. Se uno legge le cronache dell’epoca si direbbe che quasi non si verificavano fatti criminosi o che un ⋯
Egon Schiele ⋯ La forma e il disordine
36% Schiele ArtVirginia Woolf
Che cosa accade tra la mezzanotte e l’alba? Cos’è quella piccola scossa, l’attimo di stranezza e di disagio, come di occhi mezzi aperti alla luce, dopo il quale il sonno non torna più profondo come prima? È forse l’esperienza – ripetute scosse, ciascuna l⋯
Egon Schiele ⋯ Prigione di NeulengbachCosa non potrei fare per te!
35% Egon SchieleSchiele Art
Finalmente! – Finalmente! – Finalmente! – finalmente la pena è alleviata! Finalmente carta, matita, pennelli, colori, per disegnare e per scrivere. Strazianti sono state queste ore selvagge, disordinate, terribili, queste ore indistinte, informi, monotone⋯
Egon Schiele ⋯ La religione!
34% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Ammetto l’esistenza della vita eterna, forse l’ho sempre ammessa, e ammetto che la nostra coscienza si sia accesa per volontà di una forza superiore. Essa può aver dato uno sguardo al mondo dicendo: “io esisto!”. Ammettiamo pure che la forza superiore abb⋯