Andrew Wyeth ⋯ Christina's World
Nei rapporti con le persone che si vergognano dei loro sentimenti occorre saper dissimulare: esse provano un odio improvviso contro chi le coglie in un momento di particolare tenerezza o generosità, come se avesse scoperto un segreto. Se in tali momenti si vuole far loro del bene, basta farle ridere o dire loro una malignità fredda e scherzosa: i loro sentimenti si raffreddano ed esse sono nuovamente padrone di sé. Ma vi sto dando la morale prima della storia. Un tempo, nella nostra vita, siamo stati così vicini che niente pareva poter turbare la nostra amicizia, la nostra fratellanza, come se tra noi ci fosse soltanto un breve ponticello. Una volta stavi per salirci, e io ti domandai: Vuoi venire da me, attraverso il ponticello?. Ma tu non volesti, e la seconda volta che te lo chiesi tacesti. Da allora tra noi si sono frapposte montagne e fiumi impetuosi e tutto ciò che può separare e rendere estranei; e, se anche volessimo avvicinarci, non lo potremmo più. Se però ripensi a quel ponticello, non hai più parole – soltanto singhiozzi e meraviglia.

Crediti
 Friedrich Nietzsche
 Pinterest • Andrew Wyeth Christina's World • 




Quotes per Friedrich Nietzsche

TRA DONNE. — «La verità? Oh, voi non conoscete la verità! Non è essa un attentato contro il nostro pudeur».

La volontà di superare una passione alla fine non è che una volontà di un'altra o di parecchie passioni.

Il delinquente molto spesso non è all'altezza della sua azione: egli la riduce e la denigra.

Tutte le vite sono difficili; ciò che rende certe vite riuscite è il modo in cui sono state affrontate le sofferenze.

Un idealista è incorreggibile: se è privato del suo paradiso farà un ideale del suo inferno.