𝔖𝔎

Incirca 𝔖𝔎

Questo autore non ha ancora compilato tutti i dettagli.
Finora 𝔖𝔎 ha creato 4169 post nel blog.

Abissale presenza della verità assente

⋯ Platone e Aristotele che discutono ⋯
Ma perché quello che stiamo dicendo possa venir inteso e possa soddisfare anche i più lenti a capire, o perché anche coloro che sono pertinaci e si oppongono alla verità più evidente siano costretti ad ammettere quello che è vero […] La voce che ⋯

Ricordo di un antico affetto

Egon Schiele ⋯ Sitzendes mädchen mit schwarzen Strümpfen und vorgehaltenen Händen
Era inutile lottare, resistere, negare, egli l’amava con la disperata consapevolezza che non avrebbe avuto da lei neppure un poco di pietà, che essa avrebbe ignorato sempre il suo atroce tormento, e che si sarebbe sposata con un altro. Per colpa di questo pensiero, ⋯

Howard il bugiardo, lo spezzacuori

Egon Schiele ⋯ Girl in Blue Dress
Senza che nessuno se ne fosse accorto, Howard aveva fatto il suo ingresso nella stanza. Era completamente vestito, scarpe comprese. Aveva i capelli bagnati e pettinati all’indietro. Era forse una settimana che Howard e Kiki non si trovavano nella stessa stanza, quantunque a tre ⋯

Non riuscire ad amare abbastanza a lungo

Egon Schiele ⋯ Blonde, vorgebeugt mit schwarzen Strüpfen
Aveva incontrato Dorothy troppo tardi. Era la donna bella, buona e ricca di cui avevano bisogno le sue debolezze; ma ormai quelle debolezze erano consumate. Aveva aspettato troppo. Non aveva saputo a tempo debito gettarsi sulle donne e conquistarle quando ancora piaceva loro e ⋯

Il tempo riscuoteva i suoi crediti

 ⋯
Fu allora che, per la prima volta, mi apparve il Tramp Steamer, personaggio di non secondaria importanza nella storia di cui ci occupiamo. Con questa espressione, come è noto, si definiscono i mercantili di scarso tonnellaggio, non appartenenti alle grandi compagnie di navigazione, che ⋯

New York era il nessun luogo

Egon Schiele ⋯ Female nude
New York era un luogo inesauribile, un labirinto di passi senza fine: e per quanto la esplorasse, arrivando a conoscerne a fondo strade e quartieri, la città lo lasciava sempre con la sensazione di essersi perduto. Perduto non solo nella città, ma anche dentro ⋯

Disperata fuga dalla nascita

 ⋯
Cioran, uomo di grande lucidità, diceva che la vita, più che una corsa verso la morte, è una disperata fuga dalla nascita. Quando veniamo al mondo affrontiamo una sofferenza e un disagio che ci portiamo avanti tutta la vita, quelli di un passaggio traumatico ⋯

Crimine contro gli animali

Jean-Michel Basquiat ⋯
[…] non esiste l’Animale al singolare generale. Separato dall’uomo da un unico limite indivisibile. Bisogna rendersi conto che ci sono dei «viventi» la cui pluralità non può essere raccolta nella sola figura dell’animalità semplicemente opposta all’umanità. […] La confusione di tutti gli esseri viventi ⋯

Ora, quello che voglio sono Fatti

Egon Schiele ⋯
Insegnati a questi ragazze e queste ragazze Fatti e niente altro. Solo di Fatti abbiamo bisogno nella vita. Non piantate altro e sradicate tutto il resto. Solo coi Fatti si può plasmare la mente degli animali che ragionano: il resto non servirà mai loro ⋯

Il destino non è più della politica, bensì l’economia

 ⋯
Che i contrasti economici siano divenuti politici e che sia potuto sorgere il concetto di «posizione di potere economica» indica solo che IL CULMINE DI DEL ‘POLITICO’ PUÒ ESSERE RAGGIUNTO PARTENDO DALL’ECONOMIA, come da ogni altro settore della realtà. Sotto questa impronta è nata ⋯