𝔖𝔎

Incirca 𝔖𝔎

Questo autore non ha ancora compilato tutti i dettagli.
Finora 𝔖𝔎 ha creato 4729 post nel blog.

Nemici politici

 ⋯
Da quando inventò la politica, l’uomo si mise a delegare in rappresentanza di se stesso i peggiori tra i suoi simili.
Nessun altro uomo, quanto il politico, raccoglie in sé la più rozza accozzaglia di istinti primitivi; nessuno come lui riesce a scagliarsi contro ⋯

Il nostro pianeta è una fattoria

 ⋯ Il fatto di concentrarci unicamente sui combustibili fossili ci porta a una rappresentazione visiva della crisi del pianeta fatta di ciminiere e orsi polari. Non che queste cose non siano rilevanti, ma farne i simboli della nostra crisi ha suffragato l’impressione che il nostro ⋯

Ognuno è discreto nella confessione

 ⋯
Io mi sono prescritto di osar dire tutto quello che oso fare. La peggiore delle mie azioni e qualità non mi sembra tanto brutta quanto trovo brutto e vile il non osar confessarla. Ognuno è discreto nella confessione, lo si dovrebbe essere nell’azione. Chi ⋯

La certezza della mia libertà interiore

Egon Schiele ⋯
«Ma allora, cos’è che ti conforta?»
«La certezza della mia libertà interiore, » disse lui dopo aver riflettuto « questo bene prezioso, inalterabile, e che dipende solo da me perdere o conservare. La convinzione che le passioni spinte al parossismo come capita ora finiscano ⋯

La favola dei maiali arrostiti

Racconta il vecchio professore che una volta una foresta prese fuoco in cui c’erano dei maiali che furono arrostiti. Gli uomini, abituati a mangiare carne cruda, li assaggiarono e poi, ogni volta che volevano mangiare maiali arrostiti, incendiavano la foresta.
Una delle possibili varianti ⋯

Smettere di cercare

Egon Schiele ⋯
A chi precipita non è permesso di accorgersi né di sentirsi quando tocca il fondo. Continua soltanto a precipitare giú. Questa bella combinazione è destinata agli uomini che, in un momento o nell’altro della loro vita, hanno cercato qualcosa che il loro ambiente non ⋯

Schiavitù del lavoro

Egon Schiele ⋯ Lo stato si fonda sulla schiavitù del lavoro. Se il lavoro diventerà libero, lo stato sarà perduto. ⋯

Sensazione di essere morti

Jean-Michel Basquiat ⋯ Could Be a Hit
Irrequieti: devono fare qualcosa, intraprendere una qualsiasi cosa, altrimenti sono sopraffatti dalla sensazione di essere morti. E perché?
Perché proprio come se fossero davvero morti, non sapendo cosa fare con sé stessi. Vivono solo nel momento in cui fanno qualcosa e nel momento in ⋯

Vivere giorno per giorno

Corrado Cagli
Dopo tante frodi e imposture, conforta starsene a guardare un mendicante. Lui almeno non mente, né mente a se stesso: la sua dottrina, se ne ha una, egli la incarna; il lavoro, non lo ama e lo dimostra, poiché non desidera possedere nulla, coltiva ⋯

La sciarpa rossa

Egon Schiele ⋯  ⋯

Chi diventa qualcuno non è più il tutto

 ⋯
Tu eri già il tutto, ma, poiché qualche cosa ti si è aggiunta in più del tutto, tu sei diventato minore del tutto per questa aggiunta stessa. Tale aggiunta non aveva nulla di positivo (infatti che cosa si potrebbe aggiungere a ciò che è ⋯

Vanno verso la morte

Egon Schiele ⋯ Totes Madchen Tutti i giorni vanno verso la morte, l’ultimo vi arriva. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi