Tutte le possibilità del linguaggio sono presenti

Piero Fornasetti ⋯ L’invisibile è una cavità nel visibile, nella passività, non produzione pura. Per questo, fare analisi del linguaggio, mostrando sino a che punto esso è spostamento quasi naturale. Non ci sono da cercare delle cose spirituali, ci sono delle strutture del vuoto – Semplicemente, io ⋯

Mali che esauriscono

 ⋯
Finché vi saranno eserciti, essi saranno impiegati, non solo ad acquistare nuovi territori, come fanno ora tutte le nazioni, sia in Asia, sia in Africa, sia in Europa, ma ancora a conservare con la forza ciò che è stato acquistato con la forza. Ora, ⋯

Com’è fatta la nostra infelicità

Laura Williams ⋯
Ora noi possiamo sentirci, in mezzo alle comunità, soli e diversi, ma il desiderio di rassomigliare ai nostri simili e il desiderio di condividere il più possibile il destino comune è qualcosa che dobbiamo custodire nel corso della nostra esistenza e che si spegne ⋯

Scioglimento del Parlamento

 ⋯
È tempo per me di fare qualcosa che avrei dovuto fare molto tempo fa: mettere fine alla vostra permanenza in questo posto, che avete disonorato disprezzandone tutte le virtù e profanato con ogni vizio; siete un gruppo fazioso, nemici del buon governo, banda di ⋯

Venne per spiritualizzare l’amore

Egon Schiele ⋯
Il Cristo venne per spiritualizzare l’amore, per scioglierlo dei legali del sangue e per infondere la forza, per dare impulso all’amore spirituale. ⋯

Non l’avrei trovata cercandola

 ⋯
È inseguendomi, mutilandomi, sulla via dell’orrore, della depressione, del rifiuto (al culmine del disordine, dell’eccesso), che la chance, la leggerezza, la totale assenza di peso della chance mi afferra (basta appesantirsi un istante per perdere la chance). Non l’avrei trovata ⋯

Non si può resistere ad un’idea

Egon Schiele ⋯ Kneeling nude Si può resistere ad un’invasione da parte di un esercito ma non ad un’idea il cui momento è giunto. ⋯

L’equilibrio degli opposti

 ⋯
L’occasione è di capire una volta per tutte che il mondo è uno, che ogni parte ha il suo senso, che è possibile rimpiazzare la logica della competitività con l’etica della coesistenza, che nessuno ha il monopolio di nulla, che l’idea di una civiltà ⋯

Misura e ponderatezza

Egon Schiele ⋯
Non si sa bene come avvenga quel mutamento che in certe circostanze trasforma degli uomini coscienti in una massa consenziente, capace di qualunque eccesso nel bene come nel male, e incapace di ragionare, anche quando gli uomini di cui è formata non han coltivato ⋯

La notte e il giorno indistinte

Luís Gómez ⋯ L’uomo dell’antica Atlantide possedeva di norma una chiaroveggenza per cui erano compagni della sua esistenza non solo i minerali, le piante e gli animali, ma anche certe figure divino-spirituali: con queste egli conviveva, come oggi si convive fra uomini. Neppure la distinzione fra la ⋯

Interna verità

Egon Schiele ⋯
Savigny potea andare orgoglioso delle sue ricerche sulle ultime ragioni del giusto: il suo retto senso gli è guida sicura, e una potenza artistica che è in lui, figura del tutto e finisce quelle cose, alle quali la più rigorosa investigazione filosofica non conduce ⋯

L’infelicità disunisce

 ⋯
Gli infelici sono egoisti, cattivi, ingiusti, crudeli e meno capaci degli sciocchi di comprendersi reciprocamente. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi