Alain Jouffroy

Precludere il presente

 ⋯
Considero il mondo esterno come la chance di ogni individuo. Gli occorre però abolire prima la propria censura per inseguirla. Che cosa significa? ⋯

Ritmo sottostante alle parole

 ⋯
La lingua, il linguaggio, il ritmo sottostante alle parole, e che distrugge le parole, è l’esercizio sovrano della libertà individuale attraverso la lingua materna, il piacere di fargli dire altro (compreso il contenuto) da ciò che ci ha insegnato. Le parole non hanno morale. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi