È uno scrittore, traduttore, opinionista e reporter di viaggio italiano.
Fonte: Wikipedia

Emancipazione dell’umanità verso l’umanità

 ⋯ Facile per una donna mettere la propria vita nelle mani di un uomo non ha che quella che un uomo si degna di toglierle. elle gare dell’emancipazione dell’umanità verso l’umanità che non lasciano scampo a alcuna corrente vera verso la libertà dell’individuo e la ⋯

Confluenza del bifido odio

 ⋯
Virtualità, tu resti la più sanguinaria delle vendette femminili – e la meno passibile di esser messa a verbale. In questo senso si potrebbe dire che la prima donna che si è innamorata di un uomo ha scoperto Internet e i suoi vantaggi, e ⋯

Contro l’implicito

 ⋯
Tutto ciò che è implicito crea disaccordo, cioè allontanamento dalle fonti del dialogo vivo, dall’intesa duratura e dall’onestà intellettuale, cioè dal cuore del cuore dell’identità sensibile, tutto ciò che fra due individui non è detto perché si presuppongono implicito crea tradimento immediato, disaccordo all’orizzonte ⋯

Ehi, svegliati!

John Henry Fuseli ⋯ A volte impiego anni e anni prima di liberare un’immagine… prima di liberarmi di un’immagine che mi ha colpito e fatto soffrire, cioè riflettere su di me tramite essa. Se ci si pensa bene, quando crediamo di soffrire per lo stato di abbandono e ⋯

Bisogna schivare ogni carezza

 ⋯ Il bene di un adulto è l’interpretazione teologica del suo handicap, collettivo, individuale, e vuole, a fin di bene, infettare anche te e trasmettertelo. Bisogna schivare ogni carezza, la mano gentile di un adulto cova i suoi sporchi interessi. Diciamo una cosa e chiamiamola ⋯

Nudo di madre

 ⋯ Io sono lo Scrittore, non sono un uomo. Se fossi un uomo sarei già Unabomber da un bel po’ e senza neppure uscire dall’ambito del focolare. Il vero oggetto (l’opera) e il vero soggetto ( lo Scrittore) della letteratura della modernità risiedono nell’autonomia ⋯

Le sublimazioni

 ⋯ L’omosessualità è la sublimazione empirica del nulla fine a se stesso, l’eterosessualità la sublimazione astratta del nulla a procedere. ⋯

Mercato del dolore

 ⋯ Che cos’è il successo di un uomo? Il punto d’incontro fra il dolore e la merceologia del medesimo. ⋯

La vita è così

Egon Schiele ⋯ Ma la vita è così: ammassata e secca, piena di avvenimenti sterili e ripetuti e sempre uguali e di cui si perde memoria. Spremi, e verrà fuori un pulviscolo di frustrazioni standard e un odore di fenolo, un polverizzarsi di garze faraoniche. ⋯

Spiegazione da chi ci lascia

Egon Schiele ⋯ Non capirò mai l’amante abbandonato che vuole una spiegazione da chi lo lascia: il fatto che non riesca a trovarla da sé è di solito la spiegazione che dovrebbe cercarsi da solo. ⋯

Proteste silenziose

 ⋯
Grida di più un esempio chiaro, diretto, sfacciatamente silenzioso che le mille proteste e richieste e sollecitazioni dei mille che hanno scambiato il volontariato per una carriera visto che altrove hanno fatto acqua da tutte le parti e si sono ridotti a fare del ⋯

Cretino psicopatico

Egon Schiele ⋯ Più uno è un cretino psicopatico, più sente che il suo Dio collabora. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi