Aldo Carotenuto

Lo spirito dell’autore

Egon Schiele ⋯ Chi studia musica e deve interpretare un testo musicale non può limitarsi a leggere ed eseguire le note, ma deve rivivere dentro di sé in maniera del tutto soggettiva quello che poteva essere lo spirito dell’autore. ⋯

La maturità coincide con la comprensione

Annibale Carracci Ogni nostro comportamento si realizza entro un preciso contesto, entro una situazione psicologica ben determinata. Ciò significa che non si può disgiungere la risposta individuale dalle molteplici variabili che concorrono a generarla. Nonostante che l’avventura della relazione sia l’avventura umana per eccellenza, la capacità ⋯

Situazione ideale per la creazione artistica

⋯ Alfred Cheney Johnston ⋯
Non si può comporre una poesia e dare spazio alla creatività, se si è troppo pieni di vita, se si è troppo gratificati dall’esistenza stessa: in questa condizione non abbiamo bisogno di fare e dire nulla. Non sto certo indicando nella privazione, nelle sole ⋯

Esperienza sia limitata nel tempo

Egon Schiele ⋯ Female nude, back view
Nessuno può amare pensando che quell’amore finisca, nessuno può amare pensando di morire o che quella esperienza sia limitata nel tempo. Ecco perché è profondamente giustificata, allorché quel rapporto si spezza, la nostalgia, la sofferenza per qualcosa che è andato davvero perduto, in quanto ⋯

L’esistenza diventa domanda

Egon Schiele ⋯
È questa la colpa, il peccato originale: l’aver deviato da una ‘naturalità’ puramente animale, in cui vivere è un gioco elementare di risposte a stimoli e impulsi. È forse per questo che il mondo animale è rimasto sempre identico a se stesso, non ha ⋯

Custodire l’anima

Egon Schiele ⋯ Dare senso alle cose, significa cominciare a comprendere che quanto ci accade non dipende dal mondo che ci circonda, ma dal mondo che custodiamo nella nostra anima. ⋯

Occorre differenziarsi

 ⋯ Il distacco è un’arte del vivere. Talvolta occorre differenziarsi dalle cose che, prese troppo sul serio, si avvitano su se stesse perversamente. ⋯

Essere seri

 ⋯
Nel momento in cui ci sentiamo attratti da un’altra persona, ciò non avviene mai per pura casualità, perché i ricordi e le tracce delle esperienze passate agiscono nel nostro mondo interiore spingendoci verso una certa persona piuttosto che un’altra. È la nostra storia individuale, ⋯

Viaggio all’inferno

Egon Schiele ⋯
Ad ascoltare i racconti di tante donne si direbbe che la casa è il luogo di maggior pericolo per quanto riguarda la violenza e la famiglia una combinazione infernale. E non lo dicono solo le donne, lo dicono le tabelle dei maggiori istituti di ⋯

Guardare con curiosità e meraviglia il mondo

Egon Schiele ⋯ Dead City III (City on the Blue River)
Persona creativa non è soltanto l’artista o l’artigiano, ma chiunque sviluppi questa disposizione a guardare con curiosità e meraviglia il mondo senza lasciarsi inibire da schemi preordinati o da pregiudizi, insomma da modalità collettive. ⋯

Le rose nella mangiatoia

Egon Schiele ⋯
Quando nei racconti dei Chassidim si dice che non si può aiutare a rialzarsi chi è caduto nel fango se non ci si sporca le mani di fango, si tocca una verità importante: l’idea di lavorare conservando candide le proprie mani, o di insegnare ⋯

Livello di non-consapevolezza

 ⋯ Francesco Balsamo ⋯ Esiste una legge psicologica per la quale nella relazione ci si sintonizza soprattutto sugli aspetti inconsci del partner. Più profondo è il rapporto, più è presente il livello di non-consapevolezza verso questi aspetti della personalità, e maggiore sarà tale sintonia. Sono soprattutto gli individui ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi