Skip to main content

Tuo padre

Tuo padre
È quell’uomo che a volte non ha un posto dove stare a casa, perché torna sempre per ultimo, e solo da vecchio lo trovi sempre sulla poltrona con un giornale e ti farà finalmente tenerezza: perché tuo padre è quell’uomo che ti ha insegnato ⋯

La spinta vitale

Oksana Glazunova Nella noia e nel vuoto, per assurdo, in quella che è un’esistenza comunque impegnata, ogni cosa, compreso l’essere umano, e se stessi di riflesso, diventa oggetto di compensazione ed evasione. Il rapporto naturale dunque langue, a favore di quello artificiale, oggettuale finto sentimentale. Ecco ⋯

Storie di emigrazione

 ⋯
Dicci com’è un albero affinché non dubitiamo che qualcosa nel mondo, fuori da queste mura, continui a combattere contro l’infamia, contro la menzogna, contro la stolta crudeltà dei nemici della vita, dicci com’è e dov’è la giustizia, perché le strappiamo la benda dagli ⋯

I beni economici

 ⋯ Per soddisfare i bisogni umani, è necessario produrre beni economici da distribuire nella società. Le persone soddisfano i loro bisogni consumando beni e servizi. I primi, i beni, sono materiali: vestiti, cibo, elettrodomestici, automobili; mentre i servizi che sono prestazioni alle persone come la ⋯

Dedicatissima…

Egon Schiele ⋯
…a tutti coloro che si credono più furbi degli altri e si nascondono e nascondono le loro menzogne e la loro falsità, autentica e comprovata, attribuendole semplicemente ad una diplomatica mera interpretazione personale di comodo dimenticando che prima o poi la verità ovvero l’oggettività ⋯