È il nostro un eterno precipitare?

Egon Schiele ⋯ Ma se prevedeva che sarebbe caduto e non voleva, era tanto infelice nel suo dolore quanto la sua volontà di mantenersi nella giustizia. […] non poteva in nessun modo sapere o anche immaginare che avrebbe fatto il male che fece.
[…] E come poteva ⋯