Antoine de Saint-Exupery

Soli nel deserto

Egon Schiele ⋯ «Dove sono gli uomini?» riprese infine il piccolo principe. «Si è un po’ soli nel deserto…»
«Lo si è anche tra gli uomini» disse il serpente. ⋯

Cinquantatré minuti da spendere

 ⋯
Buongiorno”, disse il piccolo principe.
Buongiorno”, disse il mercante.
Era un mercante di pillole perfezionate che calmavano la sete.
Se ne inghiottiva una la settimana e non si sentiva più il bisogno di bere.
Perchè vendi questa roba?”, ⋯

Dove restano le persone

Egon Schiele ⋯ Non so dove vanno le persone quando scompaiono, ma so dove restano. ⋯

La devozione

 ⋯ È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante. ⋯

L’inizio dopo la fine

Egon Schiele ⋯
È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ⋯

Per ogni fine c’è un nuovo inizio

Egon Schiele ⋯
È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ⋯

Ci vogliono i riti

KEileena ⋯ Le petit prince
In quel momento apparve la volpe.
 — “Buon giorno“, disse la volpe.
 — “Buon giorno“, rispose gentilmente il piccolo principe, voltandosi: ma non vide nessuno.
 — “Sono qui“, disse la voce, “sotto al melo…
 — “ ⋯

È un cappello

 ⋯ Ho conosciuto molte persone importanti nella mia vita, ho vissuto a lungo in mezzo ai grandi. Li ho conosciuti intimamente, li ho osservati proprio da vicino. Ma l’opinione che avevo di loro non è molto migliorata. Quando ne incontravo uno che mi sembrava di ⋯

Guardate il cielo e domandatevi

 ⋯
Per voi che pure volete bene al piccolo principe, come per me, tutto cambia nell’universo se in qualche luogo, non si sa dove, una pecora che non conosciamo ha, sì o no, mangiato una rosa.
Guardate il cielo e domandatevi: la pecora ha mangiato ⋯