Baruch Spinoza

Teorie chimeriche

Robert Doisneau ⋯ Keystone Agency Before the computers
I filosofi considerano le passioni che ci travagliano come vizi dei quali gli uomini cadono vittime per propria colpa; ed è per questo che hanno l’abitudine a deriderle, deplorarle, biasimarle, o (se vogliono essere considerati più devoti) di maledirle. Essi si ritengono pertanto di ⋯

L’idea di libertà

 ⋯
[…] gli uomini s’ingannano nel ritenersi liberi, e questa opinione consiste solo in questo, che essi sono consapevoli delle loro azioni ma sono ignari delle cause da cui sono determinati. Questa è dunque la loro idea di libertà, dal momento che non conoscono alcuna ⋯

Arrenditi a te

 yuumei  ⋯ Hope and Despair Più ti sforzi di vivere, meno vivi. Rinuncia al concetto che devi essere assolutamente certo di quello che stai facendo. Invece, arrenditi a quello che senti vero dentro di te, perché è l’unica cosa sicura. ⋯

La natura non segue alcun fine prestabilito

 ⋯
Tutti i pregiudizi che qui intraprendo a denunciare dipendono soltanto da quest’ultimo pregiudizio, che cioè comunemente gli uomini suppongono che tutte le cose naturali, come essi stessi, agiscono in vista di un fine; anzi danno per certo che lo stesso Dio diriga le cose ⋯

Siamo una parte di tutta la natura

 ⋯
Ma la potenza dell’uomo è assai limitata, ed è superata infinitamente dalla potenza delle cause esterne, e quindi noi non abbiamo un potere assoluto di adattare al nostro uso le cose che sono fuori di noi. Tuttavia sopporteremo con animo tranquillo gli avvenimenti contrari ⋯

Illusorio sapore di novità

Egon Schiele ⋯ Wally in a red blouse knees lifted up La facilità con cui gli uomini si lasciano irretire da ogni genere di superstizione è pari soltanto alla difficoltà di renderli costanti in uno solo di tali generi; anzi, poiché l’uomo del volgo vive sempre in uno stato di infelicità, esso non trova mai ⋯

L’umana libertà ignara alle cause

 ⋯
Una pietra riceve una certa quantità di moto da una causa esterna che la spinge, in virtù della quale, in seguito, cessando la spinta della causa esterna, continuerà necessariamente a muoversi… Ora supponi, per favore, che la pietra, mentre continua a muoversi, pensi e ⋯

Il diritto naturale è determinato dalla potenza

 ⋯
Il diritto naturale di ciascun uomo è determinato non dalla retta ragione, ma dal desiderio e dalla potenza. Non tutti, infatti, sono naturalmente determinati a operare secondo le regole e le leggi della ragione, ma, al contrario, tutti nascono ignari di tutte le cose, ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi