Carmelo Bene

È stato un attore, regista, drammaturgo, scrittore e poeta italiano. Fonte: Wikipedia

Oblio del gesto

⋯ Romina Dughero ⋯
Nessun’azione può realizzare il suo scopo, se non si smarrisce nell’atto. L’atto, a sua volta, per compiersi in quanto evento immediato, deve dimenticare la finalità dell’azione. Non solo. Nell’oblio del gesto (in questo caso tirannicida) l’atto sgambetta l’azione, restando orfano del proprio artefice. ⋯

Quattro chiodi fanno una croce

 ⋯
La democrazia è demagogia nella definizione di Hobbes. Come nelle competizioni elettorali di Lewis Carroll, arrivare primi o ultimi è la stessa cosa. Il tema è solo uno, la poltrona. Votare questo o quello è del tutto indifferente. La gente, beata, crede di aver ⋯

Spegniamo le luci

 ⋯
Quando Schopenhauer chiude il capitolo sulla vergogna, sull’arte. sulla [Estasi di] Santa Cecilia del Raffaello, dice: scendono gli angeli da sopra… Santa Cecilia lascia gli strumenti e si lascia rapire dagli angeli: che se ne fa – dico io – delle armonie degli angeli, ⋯

Basta col prossimo

Egon Schiele ⋯ Basta col ciclo servo-padrone, basta con la dialettica, basta con la politica, basta con l’umanesimo, basta coi libri, basta col teatro, basta col cinema, basta con l’intrattenimento, basta col prossimo. ⋯

Abuso d’informazione

Egon Schiele ⋯
Tutta la grande poesia non è servizio sociale. L’Ulisse di Joyce rimane secretato anche se ha battuto qualunque record editoriale. Ci sono cose che devono restare inedite per le masse anche se editate. Pound o Kafka diffusi su Internet non diventano più accessibili, al ⋯

Lezzo ontologico

Egon Schiele ⋯
Detesto qualunque calendario che si dica religioso ma è solo ritual-mondano-fantastico-ecclesiale. Vorrebbe sacralizzare il tempo e lo riduce a carnet festivaliero, che la mia persona estetica non può che disdegnare. Una convenzione che emana lezzo ontologico. ⋯

L’ottimismo ha generato solo guerre

immortal-harkat  ⋯ SkY PuDdLe
Si nasce per farsi fuori, no? Se prima non ti fanno fuori gli altri. È una coscienza di vita che si pone al di là del principio di piacere. In questo non c’è niente di strano. Anche i bambini, in Freud, sono felici nella ⋯

Le buone maniere

⋯ Egon Schiele ⋯ Per apprendere bisogna prima disapprendere. ⋯

La seggiola e il carattere

  ⋯ Ho sempre definito il carattere, una seggiola per attori paralitici. ⋯

Ritorno all’inorganico

Egon Schiele ⋯ Il corpo implora il ritorno all’inorganico. Nel frattempo non si nega nulla. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi