Denis Diderot

Prodotto del desiderio

⋯ Zdzislaw Beksinski ⋯ Si dice che il desiderio è il prodotto della volontà, ma in realtà è vero il contrario: la volontà è il prodotto del desiderio. ⋯

Il male esiste

Egon Schiele ⋯
Non dirò con il Papa che tutto va bene. Il male esiste, ed è una necessaria continuazione delle leggi generali della natura, e non l’effetto di una ridicola mela […]. Il Papa ha dimostrato molto bene, secondo Leibniz, che il mondo non può che ⋯

Le composizioni del poeta

Egon Schiele ⋯ Con la virtù si fanno soltanto quadri tranquilli e freddi; sono la passione e il vizio quelli che animano le composizioni del pittore, del poeta, del musicista. ⋯

Un diverso teatro

Egon Schiele ⋯ C’è chi muore oscuro perché non ha avuto un diverso teatro. ⋯

Rischiare sempre

Egon Schiele Si rischia tanto a credere troppo quanto a credere troppo poco. ⋯

Tutto avviene in noi

⋯ Egon Schiele ⋯ Tutto è avvenuto in noi perchè noi siamo noi, sempre noi, e mai gli stessi neanche per un minuto ⋯

Sentire estranei nei confronti di alcuno

Egon Schiele ⋯ Austrian girl
Il fatto è che volenti o nolenti ci si adegua al tono generale; che prendendo parte a una riunione, capita di solito persino di atteggiare i tratti del proprio viso in armonia con quelli delle facce che si scorgono nel varcare la soglia di ⋯

La libertà è un dono del cielo

Egon Schiele ⋯ Muchacha sentada
Nessun uomo ha avuto dalla natura il diritto di comandare sugli altri. La libertà è un dono del cielo e ogni individuo della stessa specie ha il diritto di fruirne non appena è dotato di ragione. ⋯

Moti e cammino della mia mente

⋯ Omar Galliani ⋯ Lascio che i pensieri si succedano sotto la penna nello stesso ordine in cui i temi si sono presentati alla mia riflessione: così potranno rappresentare meglio i moti e il cammino della mia mente. ⋯

Confini dei luoghi illuminati

Joshua Miels ⋯
Mi rappresento il vasto recinto delle scienze come una grande estensione di terreno disseminato di luoghi oscuri e illuminati. Lo scopo delle nostre fatiche deve essere quello di estendere i confini dei luoghi illuminati, oppure di moltiplicare sul terreno i centri di luce. L’un ⋯

Il mondo non cambia

Peter Demetz ⋯ Il mondo ha un bell’invecchiare: non cambia. Può darsi che l’individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell’umanità non diventa né migliore né peggiore. ⋯

Cogliere l’armonia dei colori

 ⋯
Davanti a Chardin ci si ferma, come d’istinto, alla maniera del viaggiatore che, stanco del suo andare, si siede, quasi senza accorgersene, non appena trova un letto d’erba, silenzio, acqua, ombra, frescura. Costui coglie l’armonia dei colori e dei riflessi. Oh Chardin! Quello che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi