Ernst Jünger

La dissoluzione che pervade il linguaggio

Alison Scarpulla La difficoltà di definire il nichilismo sta nel fatto che è impossibile per la mente giungere a una rappresentazione del niente. La mente si avvicina alla zona in cui dileguano sia l’intuizione sia la conoscenza, le due grandi risorse di cui essa dispone. Del ⋯

Inalienabile scelta

⋯ Maria Kreyn ⋯
Il potere conta per l’uomo più della conoscenza, la ricchezza più del carattere, la lunghezza della vita più della sostanza, l’apparire più dell’essere, che è inalienabile. ⋯

Colori lunari

Egon Schiele ⋯ Krumau town crescent Strani i colori in notti come queste, colori lunari, quasi solo un presagio di colore. Li si vede solo se li si cerca. Ma sono tante le cose del mondo che si percepiscono solo se le si conosce. E ce ne sono altre che ⋯

Aroma dell’eternità

Egon Schiele ⋯
Tra lo stupore e il fascino si colloca, come dopo una deliziosa caduta, una scossa che cela in sé una conferma – noi sentiamo che il gioco dei sensi si muove leggero, quasi misterioso velo, quasi sipario del meraviglioso. Su questa tavola imbandita non ⋯

L’incontro

Egon Schiele ⋯ Der Tod und der Mann Gli errori sono per la vita ciò che le ombre sono per la luce. ⋯

Contemplazione della vita

Egon Schiele ⋯ La pura contemplazione della vita nelle sue forme procura un godimento grazie al quale le ore fuggono via come attimi. Lo spirito divaga in campi ove la sovrabbondanza suscita spavento, e si fa simile a un viaggiatore il quale si perda in arcipelaghi da ⋯

Bisogna essere liberi per volerlo diventare

⋯ Lori Vrba ⋯
Una grande maggioranza non vuole la libertà, anzi ne ha paura. Bisogna essere liberi per volerlo diventare, poiché la libertà è esistenza soprattutto è un accordo consapevole con l’esistenza, è la voglia sentita come destino di realizzarla. ⋯

Il tribunale come sistema

Egon Schiele ⋯ Di volta in volta possono cambiare gli argomenti, ma la stupidità terrà il suo tribunale in eterno. ⋯

Il Ribelle è il singolo

Angelo Ribelle
Il Ribelle è il singolo, l’uomo concreto che agisce nel caso concreto. Per sapere che cosa sia giusto, non gli servono teorie, né leggi escogitate da qualche giurista di partito. Il Ribelle attinge alle fonti della moralità ancora non disperse nei canali delle istituzioni. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi