Federico García Lorca

Cuore nuovo

Egon Schiele  ⋯
Il mio cuore, come una serpe,
si è sfilato la pelle di dosso
e la guardo qui tra le mie dita
piena di ferite e miele. ⋯

Imbevermi di viva passione

Egon Schiele ⋯ The Holy Family
Datemi stelle e rose e tuberose,
Datemi vita e musica e sole,
Datemi labbra e occhi e baci,
Imbevermi di viva passione.
Io vi darò gratitudine nei miei versi
E il sangue del mio cuore. ⋯

Le parole come un velo

Egon Schiele ⋯ Sleeping Woman
Vorrei sedermi vicino a te in silenzio, ma non ne ho il coraggio: temo che il mio cuore mi salga alle labbra. Ecco perché parlo stupidamente e nascondo il mio cuore dietro le parole. ⋯

L’idea

 ⋯
L’essenza della luce e della nerezza
dentro un uomo rude prese forma.
Nel cervello gli mise una fiamma
che un angoscioso cammino illuminò…
Era la vaga preistoria dell’anima
non esisteva il cuore.
Senza meta camminò l’uomo
per il nero sentiero,
in cerca di una ⋯

Fluttando nel vento

Egon Schiele ⋯ Oggi ho nel cuore
un vago tremolio di stelle. ⋯

Ragno del cielo

Egon Schiele ⋯ Nella rete della luna, ragno del cielo, s’impigliano le stelle svolazzanti. ⋯

Tacere è il castigo più grande

⋯ Egon Schiele ⋯
SPOSA Non avvicinarti!
LEONARDO Tacere e bruciarsi è il castigo più grande che possiamo attirarci addosso. A che m’è servito, a me, l’orgoglio e il non guardarti e lasciarti vegliare per notti e notti? A nulla! M’è servito ad attirarmi il fuoco addosso! Perché ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi