Fernanda Pivano

Liberarsi dalla propria educazione

 ⋯
Nel febbraio 1957, quando andò da William Burroughs a Tangeri e si offrì di copiare a macchina le centinaia di pagine gialle che coprivano il pavimento della camera dell’Hotel Muniria, Jack Kerouac gli chiese perché in quelle pagine avesse descritto tanti ragazzi impiccati nelle ⋯

I tre scalini

 ⋯
Attraverso queste finestre, porte, spioncini, lucernari di notte arrivava il grido dei detenuti di Regina Coeli. “Mamma”, si sentiva urlare. “Quando vieni? So’ innocente!”.
So’ i carcerati, signò, che se parleno con le famiglie dal Gianicolo. Non è romana,  ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi