Nato a Parigi, 18 gennaio 1925 – Parigi, 4 novembre 1995, è stato un filosofo francese. In ragione dei suoi lavori Differenza e ripetizione (1968) e Logica del senso (1969), Michel Foucault scrisse la celebre frase: «un giorno, forse, il secolo sarà deleuziano»

La passeggiata dello schizofrenico

 ⋯
Il perverso è colui che prende l’artificio alla lettera: ne volete, ne avrete territorialità ancor più infinitamente artificiali di quelle che la società ci propone, nuove famiglie infinitamente artificiali, società segrete e lunari. Quanto allo schizofrenico, col suo passo vacillante che non cessa di ⋯

Amare è cercare di spiegare

 ⋯
L’amicizia può forse nutrirsi di osservazione e conversazione, ma l’amore nasce e si nutre d’interpretazione silenziosa. L’essere amato appare come un segno, un’«anima»: esprime un mondo possibile a noi sconosciuto. L’amato implica, include, imprigiona un mondo che occorre decifrare, e cioè interpretare. Si tratta ⋯

Vita positiva, affermativa

 ⋯
Spinoza eleva un’immagine di vita positiva, affermativa, contro i simulacri di cui gli uomini si accontentano.
Non solo se ne contentano: ma l’uomo che ha in odio la vita, che se ne vergogna, l’uomo dell’autodistruzione che moltiplica i culti della morte, che fonda la ⋯

Dolcezza di non aver nulla da dire

Il Parco Nazionale del Mochima, Venezuela, copre una parte della costa e una catena di isole ad est di Puerto La Cruz fino a Cumaná Siamo pervasi di parole inutili, di una quantità folle di parole e di immagini.
La stupidità non è mai muta né cieca.
Il problema non è più quello di fare in modo che la gente si esprima, ma di procurare loro degli interstizi ⋯

Tutto è corpo e corporeo

Hieronymus Bosch Tutto è mescolanza di corpi e, nel corpo, incastro, penetrazione. Un albero, una colonna, un fiore, un bastone spuntano attraverso il corpo; sempre altri corpi penetrano nel nostro corpo e coesistono con le sue parti. Tutto è direttamente scatola, alimento in scatola ed escremento. ⋯

Rapporto con le forze

⋯  ⋯ Resta il fatto che nel divenire la terra ha perduto ogni centro, non solo in se stessa, non ha più centro attorno a cui girare. I corpi non hanno più centro, salvo quello della propria morte quando sono esauriti, e raggiungono la terra per ⋯

Io non desidero una donna…

⋯ Moritz Aust ⋯
Quasi mi vergogno a dire certe cose… Proust l’ha detto e in modo bello: io non desidero una donna, io desidero anche il “paesaggio” che è contenuto in quella donna, un paesaggio che forse neanche conosco, ma che intuisco, e finché non ho sviluppato ⋯

Atto di resistenza

Francis Bacon ⋯ Qual è il rapporto tra l’opera d’arte e la comunicazione? Nessuno, nessuno. L’opera d’arte non è uno strumento di comunicazione. L’opera d’arte non ha nulla a che fare con la comunicazione. In compenso c’è un’affinità fondamentale tra l’opera d’arte e l’atto di resistenza. Allora ⋯

Il corpo che fugge

Francis Bacon ⋯ Lying Figure in a Mirror
Gli specchi di Bacon sono tutto ciò che si vuole, fuorché delle superfici riflettenti… In Bacon il corpo si trasferisce nello specchio, vi prende dimora insieme alla sua ombra. Di qui il fascino: non c’è nulla dietro lo specchio, bensì dentro… La Figura non ⋯

Medici della civilizzazione

Egon Schiele ⋯ Selbstbildnis akt
Il mondo originario […] è un puro sfondo, o piuttosto un senza-sfondo fatto di materie non-formate, pezzi o abbozzi, attraversato da funzioni non-formali, atti o dinamismi energetici che non rinviano nemmeno a soggetti costituiti. I personaggi vi sono come altrettanti animali, l’uomo di mondo ⋯

Cristallo liquido

 ⋯
Zerkalo costituisce un cristallo girevole… Il cristallo gira su se stesso, come una testa auto cercante che interroga un ambiente opaco: che cos’è la Russia, che cos’è la Russia…? Il germe sembra raggelarsi in queste immagini bagnate, slavate, pesantemente translucide, con le sue facce ⋯

Siamo dei flussi

Cascata nella giungla del parco nazionale Canaima Vzla.
Il tuo segreto lo si vede sempre sul tuo volto e nel tuo sguardo. Perdi il volto. Diventa capace di amare senza ricordare, senza fantasma né interpretazione, senza fare il punto. Dovrebbero esserci soltanto dei flussi, che a volte si prosciugano, si ghiacciano o ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi