Gregory Bateson

Morte per paralisi

 ⋯ Il rigore da solo è morte per paralisi, ma l’immaginazione da sola è la pazzia. ⋯

Scambi tra l’individuo e l’ambiente materiale

⋯ Sarolta Bán ⋯
Quando abbiano modo di descrivere i singoli essere umani, sia lo scienziato sia il profano fanno comunemente ricorso ad aggettivi che riguardano il “carattere“. Si dice che il Sig. Rossi è dipendente, ostile, pazzo, pignolo, esibizionista, narcisista, passivo, emulatore, energico, audace, codardo, fatalista, arguto, ⋯

Ecologia di cattive idee

Egon Schiele ⋯ Così come esiste un’ecologia delle erbe cattive, esiste un’ecologia di cattive idee. ⋯

Le regole del pensare

 ⋯
Figlia – Una volta ho fatto un esperimento.
Padre – Quale?
Figlia – Volevo vedere se riuscivo a pensare due pensieri contemporaneamente. Allora pensai “È estate” e pensai “È inverno“. E cercai di pensare alle due cose insieme.
Padre – ⋯

Regola dell’arte

Egon Schiele &#8943 Per un essere umano essere in contraddizione è una regola, non una eccezione. ⋯

Io creo un contesto

 ⋯
Cosa accade quando, ad esempio, vado da uno psicoanalista freudiano? Entro in qualcosa che contribuisco a creare e che chiameremo contesto, delimitato e isolato almeno simbolicamente (come un frammento del mondo delle idee) dalla chiusura della porta. La geografia della stanza e della porta ⋯

Stare con la differenza

Egon Schiele ⋯ Schwangere Frau und Tod La saggezza è saper stare con la differenza senza voler eliminare la differenza. ⋯

Mancanza di pensiero formale

 ⋯
Il bello e il brutto, il letterale e il metaforico, il sano e il folle, il comico e il serio… perfino l’amore e l’odio, sono tutti temi che oggi la scienza evita. Ma tra pochi anni, quando la spaccatura fra i problemi della mente ⋯

Universo corporeo

 ⋯
La più famosa scoperta di Platone riguardava la ‘realtà‘ delle idee. Comunemente si pensa che un piatto sia ‘reale‘ ma che la sua rotondità sia ‘solo un’idea‘. Ma Platone osservò, primo, che il piatto non è proprio rotondo e, secondo, che nel ⋯

Il cifrario può andar perduto

 ⋯
La proposizione che nei campi della comunicazione, dell’organizzazione del pensiero, dell’apprendimento e dell’evoluzione “dal nulla nasce nulla” senza “informazione” è di particolare interesse. Questa legge differisce dalle leggi della conservazione dell’energia e della massa in quanto non contiene alcuna clausola ⋯

Noi creiamo il mondo che percepiamo

⋯ Agostino Arrivabene ⋯ Noi creiamo il mondo che percepiamo, non perché non esiste la realtà fuori dalla nostra mente, ma perché scegliamo e modifichiamo la realtà che vediamo in modo che si adegui alle nostre convinzioni sul mondo in cui viviamo; si tratta di una funzione necessaria ⋯

Le persone sono sistemi autocorrettivi

John William Waterhouse
Qualcuno può trovare molto difficile, vedere ciò che è ovvio. Questo accade perché le persone sono sistemi autocorrettivi: essi sono autocorrettivi nei confronti di ciò che disturba, e se la cosa ovvia non è di un genere che essi possono facilmente assimilare senza fastidio ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi