Irvin Yalom

Le lacrime di Nietzche

 ⋯
Nella Vienna fin de siècle, abbandonato da Lou Salomé, giovane donna dal fascino incantevole con cui ha condiviso un esaltante ménage à trois, Friedrich Nietzsche, schivo, solitario, asociale, è in preda a una disperazione estrema che gli ha fatto tentare più volte il ⋯

Vita piena di valori


Di punto in bianco ho capito il fatto più ovvio della vita: che il tempo è irreversibile, che la mia vita si stava esaurendo. Lo sapevo anche prima naturalmente, ma il saperlo a quarant’anni è un tipo di consapevolezza diversa. Adesso so che “il ⋯

Il peggiore dei mali

 ⋯
i deve essere pronti ad ardere nella propria fiamma: com’è possibile rinnovarsi senza prima essere divenuti cenere?
[…] Quando il vaso di Pandora fu aperto, così che tutti i mali lì rinchiusi da Zeus dilagarono per il mondo dell’uomo,ve ne rimase uno,ignoto a tutti, ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi