Ivan Sergeevič Turgenev

Sentimenti confusi

Egon Schiele ⋯ Fanciulla in ginocchio La sua tranquillità non fu scossa; ma ella si rattristò, ed anzi pianse una volta, senza sapere di che, ma non già per l’offesa ricevuta. Non si sentiva offesa: si sentiva piuttosto colpevole. Sotto l’azione di diversi confusi sentimenti, della consapevolezza della vita che ⋯

Eterno punto matematico

Egon Schiele ⋯
Il posticino che occupo è così miserabile a fronte di tutto il resto dello spazio dove non sono, e dove non si sa che cosa farsi di me e la frazione di tempo assegnata alla mia vita è così nulla davanti a quella eternità ⋯

Creare l’istante

 ⋯Antonio Canova … O era stato forse egli creato
Per essere seppure un solo istante
Al tuo cuore legato?… ⋯

Anima satura di sentimento

⋯ Egon Schiele ⋯
Nelle persone che un pensiero o una passione occupa fortemente e di continuo, si nota un che di comune, una certa qual somiglianza esteriore nei modi, per quanto sian diverse le loro qualità, attitudini, la condizione sociale e l’educazione. Più osservavo Radilov, più mi ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi