La coscienza felice e infelice

Egon Schiele ⋯
C’è in ognuno di noi un’aspirazione verso una felicità che deve essere totale sotto pena di non essere, che non può consistere che nel possesso di tutto, e che sarebbe quindi contraddittorio supporla raggiunta perché non potrebbe esserlo che nell’annientamento dei nostri limiti, cioè ⋯