Il colore è più forte della parola

Egon Schiele - Studio per Danae
Comunica subliminalmente. L’azzurro rappresenta la pace, la meditazione, la fuga. Il rosso è un’affermazione a tutti i costi – senza riguardo dei pericoli che lo scontro comporta – della contraddizione, dell’aggressione. Simboleggia l’intensità delle emozioni. Il nero è lutto, rimpianto, colpa, ritiro. Il bianco ⋯