Lucio Anneo Seneca

Quanto sono ridicole le frontiere

 ⋯ L’anima raggiungere la pienezza della felicità quando, dopo avere calpestato tutto ciò che è male, raggiunge l’eccelsa altezza e penetra fin nelle pieghe più riposte della natura. È allora, quando vaga tra gli astri, che si compiace di ridere delle pavimentazioni dei ricchi… ma ⋯

Bisogna essere svegli

Egon Schiele ⋯ Perché nessuno confessa i propri errori? Perché ne è ancora in preda. Bisogna essere svegli per raccontare i propri sogni. ⋯

Le nostre paure

Egon Schiele ⋯
Le nostre paure sono molto più
numerose dei pericoli concreti
che corriamo. Soffriamo molto di
più per la nostra immaginazione
che per la realtà. ⋯

Il vero amico

Egon Schiele ⋯ Il vero amico non è colui che è solidale nella disgrazia, ma quello che sopporta il tuo successo. ⋯

Libero dalle leggi dell’umanità

Egon Schiele ⋯
Molto dunque si estende la vita del saggio, non è confinato negli stessi limiti degli altri: lui solo è libero dalle leggi dell’umanità, tutti i secoli ubbidiscono a lui come a dio. È passato del tempo: lo blocca col ricordo; urge: ne usa; sta ⋯

Ascoltami come se parlassi con me stesso

Egon Schiele ⋯ Dead City III (City on the Blue River III)
Tu mi dai consigli?” potresti dire. “Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?” No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se ⋯

De vita beata

 ⋯
Perciò dobbiamo prima chiederci che cosa desideriamo; poi considerare per quale strada possiamo pervenirvi nel tempo più breve, e renderci conto, durante il cammino, sempre che sia quello giusto, di quanto ogni giorno ne abbiamo compiuto e di quanto ci stiamo sempre più avvicinando ⋯

Linguaggio non parlato

Egon Schiele ⋯
Se si potesse,
preferirei mostrarti ciò che provo
senza bisogno di parole. ⋯

Assalti della cattiva sorte

 ⋯
Sopportiamo le piaghe della sorte, quando essa ci assale e ci flagella, non per masochismo, ma perché si tratta di una battaglia, e saremo tanto più forti quanto più spesso la sosterremo. La parte più robusta del nostro corpo è quella sottoposta a stimoli ⋯

Che cosa è importante?

  ⋯
Tenere la propria vita a fior di labbra: questo rende liberi non in virtù del diritto romano, ma in virtù del diritto di natura. E libero è chi si è sottratto alla schiavitù di se stesso: questa è continua e ineluttabile e opprime giorno ⋯

Vivere è fare il soldato

Egon Schiele ⋯ Nude against colored cloth
Tu ti sdegni e ti lamenti per qualche contrarietà e non capisci che in esse non c’è niente di male, se non il tuo sdegno e i tuoi lamenti? Vuoi il mio parere? Secondo me la sola infelicità per l’uomo è ritenere che nella ⋯

Appiattimento simultaneo

⋯ Egon Schiele  ⋯ Che cosa misera è l’umanità se non si sa elevare oltre l’umano! ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi