Io sono perché noi siamo

Egon Schiele ⋯ Un antropologo propose un gioco ad alcuni bambini di una tribù africana. Mise un cesto di frutta vicino ad un albero e disse ai bambini che chi sarebbe arrivato prima avrebbe vinto tutta la frutta. uando gli fu dato il segnale per partire, tutti ⋯