Michel de Montaigne

Quando mi trastullo la mia gatta

Egon Schiele ⋯ Quando io mi trastullo con la mia gatta, chi sa se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei? ⋯

Opinioni e usanze del paese

Egon Schiele ⋯
Noi abbiamo, come unica pietra di paragone della verità e della ragione, sempre e solamente le opinioni e le usanze del paese in cui viviamo… chiamiamo barbarie tutto ciò che non rientra nei nostri costumi abituali. ⋯

Non mi trovo dove mi cerco

Egon Schiele  ⋯ Io non sono pienamente signore di me stesso e dei miei impulsi. Il caso ha più potere di me in ciò. L’occasione, la compagnia, lo stesso tono della mia voce traggono dal mio spirito più di quanto vi trovo quando lo esploro e lo ⋯

La gioia profonda

Egon Schiele ⋯ La gioia profonda ha più severità che gaiezza; l’appagamento estremo e completo, più calma che giocondità. ⋯

Scuola di ricerca

Egon Schiele ⋯ Il mondo non è che una scuola di ricerca. ⋯

Senza limite e senza forma

 ⋯
[…] Non è altro che debolezza personale quella che ci fa accontentare di ciò che altri o noi stessi abbiamo trovato in questa caccia alla conoscenza. Uno più sottile non se ne accontenterà.
C’è sempre posto per uno che venga dopo, e anche per ⋯

Dimenticare la connessione

 ⋯ Max Gasparini ⋯ Nella vera amicizia, quella che intendo io, le anime si mescolano, si intrecciano si confondono l’una con l’altra in un legame così stretto da far dimenticare la connessione che le ha unite. Se qualcuno volesse farmi dire perché volevo bene ad un amico sento ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi