Muriel Barbery

L’effimera configurazione

Egon Schiele ⋯ Il bello è ciò che cogliamo mentre sta passando.
È l’effimera configurazione delle cose nel momento in cui ne vedi insieme la bellezza e la morte. ⋯

Le scintillanti lucciole

 ⋯
A quanto pare, ogni tanto gli adulti si prendono una pausa per sedersi a contemplare il disastro della loro vita. Allora si lamentano senza capire e, come le mosche che sbattono sempre contro lo stesso vetro, si agitano, soffrono, deperiscono, si deprimono e si ⋯

Vanità fallica

 ⋯
Come le cattedrali hanno sempre risvegliato in me quella sensazione prossima al collasso che si prova di fronte alla manifestazione di ciò che gli uomini possono erigere in onore di qualcosa che non esiste ⋯

Ciechi in piena luce

⋯ Fanny Nushka Moreaux ⋯ Basta aver sperimentato una sola volta che possiamo essere ciechi in piena luce e, al contrario, vederci nell’oscurità per interrogarci sulla visione. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi