Rainer Maria Rilke

È stato uno scrittore, poeta e drammaturgo austriaco di origine boema.

È considerato uno dei più importanti poeti di lingua tedesca del XX secolo. Autore di opere sia in prosa che in poesia, è famoso soprattutto per le Elegie duinesi (iniziate durante un soggiorno a Duino), i Sonetti a Orfeo e I quaderni di Malte Laurids Brigge. – Wikipedia

Il più difficile dei compiti

Egon Schiele ⋯
Un essere umano che ama un altro; questo è forse il più difficile tra tutti i compiti, quello definitivo, l’ultimo esame e prova, il lavoro per il quale tutti gli altri lavori altro non sono che propedeutici. ⋯

Solitudine

Egon Schiele ⋯ Sitzender Ruckenakt
La solitudine è come la pioggia.
Si alza dal mare verso sera;
dalle pianure lontane, distanti,
sale verso il cielo a cui da sempre appartiene.
E proprio dal cielo ricade sulla città.
Piove quaggiù nelle ore crepuscolari,
allorché tutti i vicoli si volgono verso ⋯

Esplora le profondità

Egon Schiele ⋯
Lei guarda all’esterno ed è appunto questo che ora non dovrebbe fare… Guardi dentro di sé, esplori le profondità da cui scaturisce la sua vita. ⋯

Gli avvenimenti sono indicibili

Egon Schiele ⋯ Le cose non si possono tutte afferrare e dire come d’abitudine ci vorrebbero far credere; la maggior parte degli avvenimenti sono indicibili. ⋯

Sonetto delle distanze e dei pesci

Egon Schiele ⋯
Quanta distanza fra gli astri! Eppure, quanto maggiore è quella che in terra apprendiamo. Un bambino, ad esempio … e un altro, ed ancora –, oh quanto inconcepibilmente lontano. Col metro dell’Essere forse il destino misura, e per questo estraneo ci pare; pensa quanto ⋯

Vivere il mistero in modo falso e cattivo

⋯ Mina Hedayat ⋯ E quelli che vivono il mistero in modo falso e cattivo, e sono moltissimi, lo perdono per sé, eppure lo trasmettono oltre come una lettera chiusa, senza saperlo. ⋯

La nostra esperienza del mondo

⋯ Michael Pilip Manheim ⋯ Il dolore riconduce nella interiorità la esteriorità della nostra esperienza del mondo. ⋯

Il sesso è difficile

Egon Schiele ⋯
Il sesso è difficile; è vero. Ma è il difficile che c’è stato affidato, quasi ogni cosa seria è difficile, e tutto è serio. Se solo riconoscete questo e muovendo dal vostro intimo, dalla vostra complessione e natura, dalla vostra esperienza e fanciullezza e ⋯

Solitudine senza grandezza

Egon Schiele ⋯
Ma se poi v’accorgete che è grande, rallegratevene; che sarebbe infatti (domandatevi) una solitudine senza grandezza; c’è solo una solitudine, e quella è grande e non è facile a portare e a quasi tutti giungono le ore in cui la permuterebbero volentieri con qualche ⋯

Se provi amore per le umili cose…

Egon Schiele ⋯ Woman Undressing
Se lei si attiene alla natura, a quanto in essa vi è di semplice, di piccolo, che è invisibile ai più e può d’un tratto farsi grande e incommensurabile; se prova questo amore per le umili cose, e con semplicità, da servitore, cerca di ⋯

Un’impercepibile lontananza

Egon Schiele ⋯
E lì fu spazio, negli spazi che lenti si svuotavano;
su di te, sulle case, sugli alberi,
sui monti fu il vuoto.
E la tua vita, dai pesi lucenti
sollevata,
s’innalzò su tutto per quanto spazio avesse,
colmando il vuoto sempre più freddo del ⋯

A noi, i più svanenti

⋯ Pierre Chevassu ⋯ ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi