Sono sempre stato un ammiratore

Egon Schiele ⋯ Autoritratto con casacca arancione
Sono sempre stato un ammiratore. Io considero indispensabile il dono dell’ammirazione se uno vuole significare qualcosa; io non so dove sarei senza di essa. ⋯

Amiamo ciò che ci somiglia

Egon Schiele ⋯ Two woman embracing Amiamo ciò che ci somiglia e comprendiamo ciò che il vento ha scritto sulla sabbia. ⋯

Quieta felicità

Egon Schiele ⋯ Chi è felice non si muove. ⋯

Fondamento della vita

Egon Schiele ⋯ Hombre desnudo reclinado
Il mito è il fondamento della vita, lo schema senza tempo, la formula secondo cui la vita si esprime quando fugge al di fuori dell’inconscio. ⋯

Contegno indifferente e staccato

⋯  ⋯
Nulla esiste di più singolare, di più scabroso, che il rapporto fra persone che si conoscano solo attraverso lo sguardo: ogni giorno, ogni ora s’incontrano, si osservano e nello stesso tempo, costrette per civiltà o per bizzarria personale a insistere nella finzione, serbano un ⋯

Approfondire nel silenzio

Egon Schiele  ⋯
Le osservazioni e gli incontri dell’uomo taciturno e solitario sono insieme più vaghi e penetranti di quelli dell’uomo socievole, i suoi pensieri più gravi e bizzarri, mai senza un’ombra di mestizia. Immagini ed impressioni che – con un’occhiata, un sorriso, uno scambio di giudizi ⋯

Artista con la coscienza sporca

Copertina di ⋯ Tonio Kröger
[…] un borghese che s’è smarrito nell’arte, uno scapigliato nostalgico della buona educazione giovanile, un artista con la coscienza sporca. In quanto è proprio la mia coscienza borghese che mi fa scorgere, in tutta la vocazione artistica, in tutta la straordinarietà e in tutto ⋯

Fingere indifferenza

Egon Schiele ⋯
Niente è più singolare, più imbarazzante che il rapporto tra due persone che si conoscono solo attraverso gli occhi, che si vedono tutti i giorni a tutte le ore, si osservano e nello stesso tempo sono costretti dall’educazione o dalla bizzarria a fingere indifferenza ⋯

Relatività del pensiero

Egon Schiele ⋯ Ciascuno di noi ha qualche lato che si può interpretare in un modo o nell’altro. ⋯

L’uniformità perfetta

Egon Schiele ⋯ Portrait of two children
Quella che chiamiamo noia è piuttosto un morboso accorciamento del tempo in seguito a monotonia: lunghi periodi di tempo, se non si interrompe l’uniformità, si restringono in modo da far paura; se un giorno è come tutti, tutti sono come uno solo; e nell’uniformità ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi