La lucciola

Egon Schiele ⋯ La Luna piena minchionò la Lucciola:
– Sarà l’effetto de l’economia,
ma quer lume che porti è deboluccio…
– Si – disse quella – ma la luce è mia! ⋯

Una piccola cosa la felicità

Egon Schiele ⋯ C’è un’ape che se posa
su un bottone de rosa:
lo succhia e se ne va…
Tutto sommato, la felicità
è una piccola cosa. ⋯

La fede

 ⋯
Quela Vecchietta ceca, che incontrai
la notte che me persi in mezzo ar bosco,
me disse: – Se la strada nu’ la sai,
ti ciaccompagno io, ché la conosco.
Se ciai la forza de venimme appresso,
de tanto in tanto te darò una voce ⋯

Mezzo gaudio

Inge Morath ⋯ The Mask Series with Saul Steinberg
Un Lupo disse a Giove: – Quarche pecora dice ch’io rubbo troppoCe vô un freno per impedì che inventino ‘ste chiacchiere… –
E Giove je rispose: – Rubba meno. ⋯

Stupenda e misera città

 ⋯
Solo l’amare, solo il conoscere conta, non l’aver amato, non l’aver conosciuto. ⋯

L’ingiustizzie der monno

Egon Schiele ⋯ Embrace
Quanno che senti di’ “cleptomania”
è segno ch’è un signore ch’ha rubbato:
er ladro ricco è sempre un ammalato
e er furto che commette è una pazzia. Ma se domani è un povero affamato
che rubba una pagnotta e scappa via
pe’ lui nun ⋯

La politica

 ⋯  ⋯

La Gioventù

 ⋯
Peì conto mio la favola più corta
è quella che se chiama Gioventù:
perché c’era una vorta
e adesso nun c’è più. E la più lunga? È quella de la Vita:
la sento raccontà da che sto ar monno,
e un giorno, forse, cascherò ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi