Parola tra le parole

 ⋯
Quando l’io dovrebbe e potrebbe acquistare sostanza, annullandosi per essere effettuale, divenendo noi, oltre noi, e non essere così, parola tra le parole che si disperde nel vento, portandosi appresso e cancellando pure te, in quanto essenza. ⋯

Era un modo di dire

Egon Schiele ⋯ Red naked, pregnant woman
Che significa? che può significare? si domandò Lily Briscoe, incerta se le convenisse (dato che l’avevano lasciata sola) scendere in cucina a prendersi un’altra tazza di caffè o aspettare. Che significa? era quello un modo di dire, raccattato in qualche libro, un modo di ⋯

Le continenze

Egon Schiele ⋯ Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare. Nei silenzi, negli equilibri, nelle “continenze” si trovano la vera ⋯

Sensazione di impotenza

Egon Schiele ⋯
Perché mai è così tragica la vita; così simile a una striscia di marciapiede che costeggia un abisso. Guardo giù; ho le vertigini; mi chiedo come farò ad arrivare alla fine. […] È una sensazione di impotenza; di non fare nessun effetto. ⋯

Il buio libera una moltitudine di tesori

Egon Schiele ⋯ Lovers
Le donne devono sempre ricordarsi chi sono, e di cosa sono capaci. Non devono temere di attraversare gli sterminati campi dell’irrazionalità, e neanche di rimanere sospese sulle stelle, di notte, appoggiate al balcone del cielo. Non devono aver paura del buio che inabissa le ⋯

La resa dei conti nell’ultimo capitolo

⋯  ⋯ Le nostre prima impressioni di Cechov non sono di semplicità ma di sconcerto. Che cosa vuol dire, e come può credere che si possa fare un racconto con questo?, ci domandiamo a misura che leggiamo i suoi racconti. Un uomo si invaghisce di una ⋯

Non è l’amore della verità

⋯ Lucian Freud  ⋯
Nessuna passione cova più forte in petto al’uomo, del desiderio di far pensare gli altri a modo proprio. Nulla offusca tanto il cielo della sua felicità, nulla lo riempie tanto di furore, quanto il sapere che un altro tiene a vili cose di cui ⋯

Moto radiante

 ⋯
Penso a come contiamo poco, come tutti contino poco; com’è travolgente e frenetica e imperiosa la vita, e come tutte queste moltitudini annaspino per restare a galla. ⋯

Etichetta sul fronte

Egon Schiele ⋯ Lady in Blue Dress Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo. ⋯

Liberare il proprio io

Egon Schiele ⋯ Handzeichnungen
Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare. Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli. ⋯

Le onde

 ⋯

Gioia e angoscia

Egon Schiele  ⋯ La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro d’angoscia, e ci divide in due il cuore. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi