La bellezza dell’arte deve essere impersonale

Abderrahim Rhazali
Per il Mussulmano la bellezza dell’arte deve essere impersonale come quella di un cielo stellato, la cui perfezione non si misura in termini di creatività individuale, il cui messaggio non è soggettivo, la cui ricchezza non sta nell’originalità. Della propria tensione verso l’infinito l’artista ⋯