Wilhelm Dilthey

La musica come chiave

Egon Schiele  ⋯ The bridge La melodia ci dice della vita più di tutte le definizioni che di essa si danno. ⋯

L’io nel tu

⋯ István Sándorfi ⋯
Il comprendere è il ritrovamento dell’io nel tu; lo spirito si trova in gradi sempre superiori di connessione; questa identità dello spirito nell’io, nel tu, in ogni soggetto di una comunità, in ogni sistema di cultura e infine nella totalità dello spirito e nella ⋯

Infiniti sogni del futuro

Egon Schiele ⋯ L’anima procede per le vie solite su cui una volta ha già goduto e patito, subìto e agito in situazioni di vita simili. Infinite strade vi sono nel passato e nei sogni del futuro. ⋯

Antico funesto legame

⋯ Albrecht Dürer ⋯ Si tratta di un antico funesto legame. Il filosofo insegue un sapere universalmente valido e, grazie ad esso, una decisione circa gli enigmi della vita. Questo nodo va sciolto. ⋯

Strade infinite

Egon Schiele ⋯ Die Mutter des Kunstlers
L’anima procede per le vie solite su cui una volta ha già goduto e patito, subìto e agito in situazioni di vita simili. Infinite strade vi sono nel passato e nei sogni del futuro. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi