A tempo debito

Egon Schiele ⋯
A tempo debito, l’amore e la morte colpiranno; solo che non abbiamo la benché minima idea di quando tale ora scoccherà. In qualsiasi momento giunga, ti coglierà impreparato. ⋯

Esperienza simile alle merci

Egon Schiele ⋯
Quella di imparare l’arte di amare è la promessa (falsa, ingannevole, ma che si spera ardentemente essere vera) di rendere l’esperienza dell’amore» simile ad altre merci. ⋯

Senza umiltà non c’è amore

Egon Schiele ⋯
Senza umiltà e coraggio non c’è amore. Sono qualità entrambe indispensabili, in dosi massicce, ogni qual volta ci si addentra in una terra inesplorata e non segnata sulle mappe, e quando tra due o più esseri umani scocca l’amore, è proprio in questo tipo ⋯

Il paradosso della libertà

 ⋯ In una versione apocrifa del famoso episodio tratto dall’Odissea, Lion Feuchtwanger sostenne che i marinai ammaliati dalla maga Circe trasformati in scrofe trovarono oltremodo soddisfacente la loro nuova condizione e si opposero disperatamente ai tentativi di Ulisse di ridare loro sembianze umane.
Allorché ⋯

L’accumulazione del capitale

 ⋯
Rosa Luxemburg aveva scritto il suo studio sull’«accumulazione del capitale», dove sosteneva che il capitalismo non può sopravvivere senza le economie «non capitalistiche»: esso è in grado di progredire, seguendo i propri princìpi, fintanto che vi sono «terre vergini» aperte all’espansione e allo sfruttamento; ⋯

Cultura fatta di offerte

 ⋯
La cultura di oggi è fatta di offerte, non di norme.
Come ha notato Pierre Bourdieu, la cultura vive di seduzione, non di regolamentazione; di pubbliche relazioni, non di controlli polizieschi; della creazione di nuovi bisogni/desideri/esigenze, non di coercizione.
Questa nostra società è una ⋯

Tradizione inventata

 ⋯
Eric Hobsbawm ha introdotto nel nostro vocabolario il concetto di “tradizione inventata”: aspiranti leader politici di comunità ancora non formate hanno spesso inventato, come ha mostrato Hobsbawm, un passato comune che, nelle loro intenzioni, tiene insieme la comunità e la obbliga a rimanere unita. ⋯

Capitalismo parassitario

⋯ Capitalismo parassitario ⋯
Come il recente «tsunami finanziario» ha dimostrato, «al di là di ogni ragionevole dub­bio», ai milioni di individui che il miraggio della «prosperità ora e per sempre» aveva cullato nella convinzione che i mercati e le banche del capitalismo fossero i metodi ga­rantiti per ⋯

Obblighi che limitano la libertà

 William Kentridge
Nel mondo liquido moderno la solidità delle cose, così come la solidità dei rapporti umani, tende a essere considerata male, come una minaccia: dopotutto, qualsiasi giuramento di fedeltà e ogni impegno a lungo termine (per non parlare di quelli a tempo indeterminato) sembrano annunciare ⋯

Vincoli umani inaffidabili

 ⋯
[…] In un mondo, in altre parole, in cui ogni individuo è abbandonato a se stesso, mentre la maggior parte delle persone sono strumenti per la promozione reciproca. La vita solitaria di questi individui può essere gioiosa ed è probabile che sia anche molto ⋯

Modus vivendi

 ⋯
Ormai, il gioco più popolare del momento si chiama fuga. Dal punto di vista semantico, la fuga è esattamente l’opposto dell’utopia, ma dal punto di vista psicologico è, nelle circostanze attuali, il suo unico sostituto disponibile: si potrebbe dire che è la nuova versione ⋯

La diversità del modo di essere umani

 ⋯
Penso che la cosa più eccitante, creativa e fiduciosa nell’azione umana sia precisamente il disaccordo, lo scontro tra diverse opinioni, tra diverse visioni del giusto, dell’ingiusto, e così via. Nell’idea dell’armonia e del consenso universale, c’è un odore davvero spiacevole di tendenze totalitarie, rendere ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi