Bastò il piombo

…Era il mostro di origine divina,
leone la testa, il petto capra, e drago
la coda; e dalla bocca orrende vampe
vomitava di foco: e nondimeno,
col favor degli Dei, l’eroe la spense…

La chimera è un mostro mitologico con parti del corpo di animali diversi. Secondo il mito greco fa parte della progenie di Tifone ed Echidna, insieme all’Idra di Lerna, Cerbero e Ortro. Le descrizioni variano – secondo alcune poteva sputare fuoco, aveva testa di leone, una testa di capra sulla schiena e la coda di serpente; secondo altre aveva corpo di capra, coda di serpente o di drago e testa di leone. Sputava fuoco dalle fauci e il morso della coda era velenoso.

Crediti
 • Omero di Chio •
 • Iliade •
  • VI, 180-184 •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Francisco Goya ⋯ Zdzisław BeksińskiUna coda naturalissima
44% FrammentiLuigi Pirandello
Chi veda soltanto una coda, facendo astrazione dal mostro a cui essa appartiene, potrà stimarla per se stessa mostruosa. Bisognerà riattaccarla al mostro; e allora non sembrerà più tale, ma quale dev’essere, appartenendo a quel mostro. Una coda naturaliss⋯

 ⋯ Non c’è altra vita
40% FrammentiMarchese de Sade
Non c’è altra vita, Saint-Fond. Tale chimera non è garantita se non dall’immaginazione dell’uomo che se l’è creata per il desiderio di sopravvivere a se stesso al fine di godere in seguito di una felicità più durevole e più pura di quella che ha ora. Che ⋯

⋯ Maggie Hasbrouck ⋯La chimera nel cassetto
22% Aldo BusiFrammenti
Relazioni mancanti di partner scarpe singole, mai spaiate, ogni individuo come con una gamba sola, costretto a credere di averne due per comperarne un paio e vivere in funzione di quell’altra non indossata né indossabile, la chimera nel cassetto, sempre a⋯

 ⋯ Senza
22% FrammentiSamuel Beckett
Gambe blocco unico braccia ancorate ai fianchi corpo minuto faccia fissa lontano. Vero rifugio finalmente senza uscita in pezzi sparsi quattro pareti cadute all’indietro nessun rumore. Facce senza tracce bianco assoluto occhio calmo finalmente nessun rico⋯

Simone Martini ⋯ Canto ogni volta nuovo
22% FrammentiVasilij Vasilievič Radlov
Ogni cantore appena appena abile, improvvisa sempre i suoi canti secondo l’ispirazione del momento, così, non è in condizione di recitare due volte un canto, in modo perfettamente uguale. Ma nessuno pensa che questa improvvisazione produca un canto ogni v⋯

Erwin Wurm ⋯ Deleuze kneeling downOmaggio a Fanny
21% Claire ParnetFrammentiGilles Deleuze
Senza dubbio le nostre distinzioni sono troppo sommarie. Bisognerebbe esaminare ogni preciso caso, e cercare per ognuno qual è la macchina o il corpo senza organi; dopodiché si dovrebbe vedere cos’è che vi passa, particelle e flussi, quale regime di segni⋯